Toxocarosis nell'uomo: i primi sintomi e il regime di trattamento

Toksokaroz - un tipo di helminthiasis, l'agente causativo di cui è toxocar.

Questo elminto è un tipo di nematodi e appartiene al genere di toxcar. Questo tipo di vermi abita principalmente negli animali (cani, gatti, grandi bovini), quindi lo sviluppo della toxocariasis nell'uomo è raro.

Ma se l'infezione si verifica comunque, allora la larva non può svilupparsi all'interno del corpo umano - muore quasi immediatamente. Per questo motivo, la toxocarosi non viene trasmessa da una persona all'altra. Puoi essere infettato solo dal contatto con gli animali, e molto spesso i bambini piccoli soffrono della malattia.

Agente causale

L'agente eziologico della toxocariasis può essere:

  • nematodi canini o canis Toxocara;
  • toxocara di gatto, o Toxocara cati;
  • Toxocara di mucche, bufali o Toxocara vitulorum.

La maggior parte dei casi di infezione umana con toxocarosis sono associati a toxcarum canino. Questa varietà di vermi ha un colore giallastro e può raggiungere da 4 a 10 cm (maschi) o 6-18 cm (femmine). Hanno una coda curva e una bocca che si apre con 3 labbra. Alla fine della testa sono le cosiddette "ali laterali", che sono in realtà una cuticola gonfia. È la dimensione della diagnosi differenziale.

Le uova di questo tipo di elminti hanno una tonalità marrone chiaro o scuro. Hanno una forma e dimensioni rotonde, oscillanti tra 65 e 75 micron. Nonostante il fatto che siano più grandi delle uova di Ascaris, tuttavia, la loro struttura è quasi la stessa. All'interno dell'uovo maturo di un toxocar è una larva, che è abbastanza attiva e mobile. Se l'uovo non è maturo, al suo interno contiene un blastomero arrotondato. Le persone mature vivono principalmente nello stomaco di cani giovani o altri rappresentanti della fauna. Il ciclo della loro vita dura 4-6 mesi.

Durante il giorno, la femmina matura depone fino a 200 mila uova. In 1 g di feci animali contiene fino a 15.000 uova, quindi puoi immaginare quanti sono nel terreno. Dopo che le uova hanno colpito il terreno, iniziano a maturare. Questo processo richiede da 5 giorni a 1 mese. Le uova mature sono in grado di mantenere la vitalità nel terreno da diversi mesi a diversi anni.

Metodi di infezione da toxocarosis

Come la maggior parte dei tipi di elmintiasi, la toxocarosi si verifica a causa della non conformità con le regole di igiene. Se, dopo il contatto con animali contaminati o suolo contaminato, una persona trascura un lavaggio delle mani elementare, quindi quando toccano il cibo consumato, le uova di tokocar entrano in esso e quindi penetrano nel corpo umano. Questa via di trasmissione è chiamata fecale-orale.

Alcune condizioni sono necessarie per la penetrazione di toxocar nel corpo umano. Questi includono:

  • l'uso di prodotti infetti e acqua;
  • contatto con la polvere dove si trovano le uova di toksokar;
  • trascuratezza dell'igiene;
  • contatto con animali infetti;
  • uso di vari articoli per la casa.

A volte la toxocariasi può essere infettata mangiando la carne di animali infetti. È possibile una via d'infezione verticale (placentare), quando la patologia viene trasmessa dalla madre al nascituro attraverso la placenta e l'allattamento - attraverso il latte materno.

Lo sviluppo della malattia nell'uomo si verifica dopo che le larve di toxocar iniziano a muoversi in tutto il corpo. Possono stabilirsi in:

  • il fegato;
  • polmoni;
  • cuore;
  • gli occhi;
  • il cervello;
  • muscolo scheletrico;
  • pancreas.

I parassiti possono essere nel corpo umano per anni, senza mostrarsi. Con una diminuzione dell'immunità, si verifica lo sviluppo della patologia, ma con il suo decorso favorevole i parassiti stessi muoiono.

Classificazione e sintomi della malattia

Toksokaroz ha 3 forme:

  • manifestare con un quadro clinico pronunciato;
  • cancellato quando compaiono sintomi non specifici sfocati;
  • latente, quando la malattia non si manifesta.

La gravità della malattia dipende dalla categoria di età del paziente:

  • i bambini sotto i 12 anni soffrono di forme manifeste di patologia con gravità moderata o grave;
  • negli adulti, i sintomi sono cancellati, non chiari.

Se la malattia si verifica per 3 mesi, dopo di che passa, si chiama acuta. Con un corso più lungo stiamo parlando della cronologia del processo patologico con periodi di esacerbazione e remissione.

Le forme di toxocariasis a seconda delle manifestazioni cliniche sono le seguenti:

  • viscerale, quando vari organi interni sono coinvolti nel processo patologico;
  • occhio;
  • pelle;
  • neurologico.

Ovunque si trovano le larve di toxocar, stimolano il sistema immunitario, a seguito del quale le sue cellule diventano più aggressive. Il controllo attivo dei parassiti porta a reazioni allergiche, accompagnate da vari disturbi. Tra le forme più comuni di allergia alla toxocarosi, va notato:

  1. Eruzione epidermica, che in apparenza assomiglia a punture di zanzara. Le eruzioni possono essere a forma di anello e avere una localizzazione diversa. Anche la natura dell'eruzione è diversa: dal leggero disagio al prurito insopportabile.
  2. L'edema di Quincke è una condizione patologica molto pericolosa, accompagnata dalla spremitura della laringe. Nei casi estremamente gravi, vi è un restringimento del lume laringeo (stenosi) o addirittura lo sviluppo di shock anafilattico. Quando il paziente con edema di Quinck subisce un forte attacco di soffocamento e mancanza di aria, l'inalazione e l'espirazione sono molto più difficili. A causa della mancanza di ossigeno, il triangolo nasolabiale blu prima e poi tutto l'involucro della pelle. In assenza di assistenza medica qualificata, l'angioedema finisce quasi sempre con la morte di una persona.
  3. Asma bronchiale, il principale sintomo è una forte tosse secca con il rilascio di una piccola quantità di muco leggero. Accompagnato dagli attacchi di malattia della vena (soffocamento), causati da un improvviso restringimento del lume bronchiale (broncospasmo). Trattamento sintomatico mirato ad alleviare un attacco di soffocamento e liquefazione dell'espettorato. Curare l'asma è estremamente difficile: può essere solo "superato" o trasferito in una fase di remissione prolungata.

Nella forma acuta o nel periodo di esacerbazione della toxocariasi cronica, il paziente ha febbre subfebrile o febbrile, debolezza generale, sudorazione eccessiva, perdita di appetito. Sintomi come dolori muscolari e dolori muscolari, che sono compagni costanti di alta temperatura, non si verificano quasi mai.

Con esacerbazione della toxocarosi, si verifica un aumento dei linfonodi - linfoadenopatia. Nonostante questo, rimangono mobili e indolori.

Forma viscerale

In quasi il 90% dei casi, la toxocarosi colpisce gli organi interni, quindi i sintomi della malattia dipendono direttamente da chi di loro è stato coinvolto nel processo patologico. Ma il quadro clinico di intossicazione e allergia non scompare. Quando le larve di toxocar penetrano nel fegato, anche altri organi del tratto gastrointestinale sono interessati.

Dopo di ciò, le larve penetrano nei canalicoli della bile e nei dotti pancreatici, quindi nell'intestino tenue e nel duodeno. Per questo motivo, vi è una violazione del deflusso di bile e succo dal PZHZH, a seguito del quale la parete intestinale è ferita. Questo processo è accompagnato da:

  • pesantezza e disagio nell'ipocondrio destro;
  • distensione addominale;
  • flatulenza;
  • dolori di cucitura nell'ipocondrio destro;
  • amarezza in bocca;
  • violazione della sedia quando la stitichezza cede il posto alla diarrea;
  • periodi di nausea dopo aver mangiato;
  • dolore nell'addome;
  • perdita di peso drammatica.

I toxocars sono in grado di interrompere l'integrità delle pareti intestinali, il che porta a una perdita di sangue permanente. Anche se è piccolo, ma si verifica anemia emorragica sistematica. Accompagnato da debolezza di anemia, mal di testa e vertigini, pelle pallida, tremori agli arti, tinnito. In patologia grave, è possibile la sincope a breve termine (sincope).

Se il sistema respiratorio è interessato, si verificano i seguenti sintomi:

  • persistente tosse non produttiva con quantità minima o minima di espettorato;
  • mancanza di respiro;
  • allungamento e difficoltà di espirazione;
  • attacchi d'asma.

Se ignori i sintomi, la toxocarosi porta allo sviluppo dell'asma. A volte la malattia può causare polmonite, edema polmonare.

Nei casi più gravi, le larve penetrano nel cuore e si depositano sulle sue valvole, che causano l'endocardite. Le manifestazioni cliniche del processo patologico sono:

  • debolezza costante;
  • Dita blu e triangolo naso-labiale;
  • con la sconfitta della metà sinistra del cuore, il paziente ha una tosse e mancanza di respiro, soprattutto in posizione supina;
  • la formazione di edema simmetrico dei tessuti delle gambe; se il lato destro del cuore è danneggiato, anche l'addome si gonfia.

Forma dell'occhio (oftalmotoxocarosi)

La forma oculare di toxocariasis è molto meno comune di viscerale. Come nella maggior parte dei casi, la causa dello sviluppo della patologia è un'immunità debole, che non è in grado di prevenire l'ingresso di larve negli occhi. Di norma, la malattia colpisce solo un organo visivo. Quando le larve entrano, i granulomi si formano nella lente o nella retina.

La toxocarias oculare porta allo sviluppo di un processo infiammatorio cronico. La cheratite (infiammazione corneale), l'endoftalmite (infiammazione purulenta delle membrane oculari), il distacco della retina o la neurite del nervo ottico si sviluppano spesso sul terreno. Nei casi più gravi, possibile sviluppo della completa cecità.

Forma neurologica

Con la sconfitta delle larve del toxocar del cervello, si sviluppa la forma neurologica della toxocarosi. Allo stesso tempo, la membrana e i tessuti del GM sono interessati, così come il sistema nervoso centrale. La persona inizia a sperimentare difficoltà con il pensiero, il riconoscimento degli oggetti, la motilità.

Il quadro clinico della forma neurologica della toxocariasis consiste nei seguenti sintomi:

  • convulsioni simili all'epilessia;
  • sincope;
  • disturbi della coscienza;
  • cambiamenti di andatura;
  • disequilibrio;
  • fotofobia;
  • intolleranza ai suoni forti;
  • una forte reazione al tatto;
  • intenso mal di testa pulsante o pressante;
  • nausea con attacchi di vomito;
  • ipotonia muscolare (fino alla completa cessazione e funzionamento e immobilizzazione assoluta);
  • aggressione irragionevole, stati affettivi;
  • incapacità di far fronte a una situazione stressante.

In rari casi, lo sviluppo di concomitante toxocariasis è possibile quando una persona soffre contemporaneamente di diverse forme di patologia. Tuttavia, la scienza ha casi isolati di una tale deviazione.

Forma della pelle

Lo sviluppo di una reazione allergica, accompagnato da eruzioni epidermiche di varia intensità e localizzazione, è caratteristico della forma cutanea di toxocariasis. Una persona ha grave prurito, iperemia e gonfiore.

I sintomi possono manifestarsi in un punto, quindi spostarsi in un'altra area del corpo. Ciò è dovuto alla peculiarità del movimento delle larve nel corpo.

diagnostica

Una diagnosi preliminare viene fatta da un medico in base a diversi fattori. Sono:

  • presa della storia;
  • la presenza di sintomi pronunciati di patologia;
  • eosinofilia.

Tuttavia, la diagnosi finale viene effettuata solo sulla base dei risultati della biopsia. Se le larve di tokocar si trovano nel campione bioptico, il trattamento può essere iniziato.

Buoni risultati sono forniti da test sierologici che determinano la presenza e il livello nel sangue di anticorpi anti-tokos antigeni. Particolarmente efficace è il metodo ELISA, la cui accuratezza è del 95%. Se i titoli anticorpali sono nell'intervallo 1: 200-1: 400, questo indica la presenza di invasione parassitaria. Quando si titola l'anticorpo in 1: 800, possiamo parlare dello sviluppo di una malattia a tutti gli effetti. Tali risultati di ricerca suggeriscono la necessità di terapia. Lo sviluppo di un regime di trattamento è individuale per ogni persona, ma con particolare attenzione e responsabilità si avvicinano alla scelta del trattamento per i bambini piccoli.

Poiché i toxocar non vivono nell'intestino, è impossibile rilevare le loro larve nelle masse fecali. Pertanto, un'analisi delle feci è inappropriata. È anche impossibile seguire il movimento delle larve nel corpo, ma puoi prestare attenzione ai sintomi dell'invasione parassitaria, perché il sistema immunitario umano non ignora tale deviazione. Per questo motivo, nella diagnosi di toxocarosi, i test immunologici sono necessariamente eseguiti.

Se si sospetta una forma oftalmologica della malattia, viene eseguito un esame oculistico obbligatorio da parte di un optometrista. In questo caso, è impossibile basarsi sull'eosinofilia, poiché l'aumento del livello di eosinofili nel sangue in questo tipo di toxocarosi è insignificante. Lo stesso vale per i test immunologici.

È necessario tenere conto del fatto che i risultati degli studi sierologici e un quadro clinico pronunciato potrebbero non indicare sempre la presenza di toxocars nel corpo. Risultati positivi del test possono ben parlare dello sviluppo di altri tipi di elmintiasi e negativi - indicare una diversa localizzazione di toxcar e un piccolo numero di essi.

Come trattare la toxocarosi?

Non esiste un regime di trattamento specifico per la toxocarosi, ma non si può permettere che la situazione faccia il suo corso. I seguenti farmaci sono spesso prescritti da malattie infettive:

  1. Vermox - agente antielmintico, il cui principio attivo è il mebendazolo. Il dosaggio è di 100 mg due volte al giorno, un ciclo da 2 a 4 settimane. Il farmaco è sicuro, ma in rari casi possono verificarsi effetti collaterali come nausea e cefalea.
  2. Mintezol è un farmaco a base di tiabendazolo, il cui dosaggio è calcolato secondo lo schema da 50 mg per kg di peso una volta al giorno. Applicato per il trattamento della toxocariasis per 5-10 giorni. Il farmaco può causare effetti collaterali, ma passano abbastanza rapidamente.
  3. Ditrazina citrato, la cui sostanza attiva è la dietilcarbamazina. Il corso del trattamento varia da 14 a 28 giorni, 4 o 6 mg per 1 kg di peso corporeo al giorno. La dose è calcolata individualmente. Il farmaco può causare sintomi pronunciati di effetti collaterali e overdose. Si manifestano attraverso la comparsa di febbre, nausea, cefalea, vertigini.
  4. Nemozol è un farmaco antielmintico il cui principio attivo è l'albendazolo. Assegna 10 mg per chilogrammo di peso 1 volta al giorno in un corso di 10-20 giorni. Raramente, il paziente ha effetti collaterali sotto forma di disturbi alle feci, nausea, mal di testa. Il farmaco ha un effetto teratogeno, quindi il suo scopo in gravidanza non è praticato.

Il trattamento della toxocariasi negli adulti è principalmente ambulatoriale. Solo con lo sviluppo di gravi complicanze, il paziente viene immediatamente ricoverato in ospedale. Quando le larve del toxcar iniziano a morire, il sistema immunitario produce una reazione acuta, manifestata sotto forma di allergia. Per questo motivo, gli antistaminici sono anche prescritti in parallelo con farmaci antiparassitari. Durante il corso della terapia, il paziente deve seguire una dieta che escluda verdure e frutta dai colori vivaci, vino, formaggio e spezie.

La toxocarosi richiede un approccio globale alla terapia, quindi insieme ai farmaci antiparassitari e antistaminici sono prescritti altri farmaci per il paziente. Aiuteranno a migliorare le condizioni generali della persona, oltre a contribuire al rapido recupero del corpo dopo una malattia.

I metodi di trattamento ausiliari includono:

  • causale;
  • patogenetico;
  • sintomatica.

Considerare brevemente ciascun approccio terapeutico separatamente.

Terapia etiotropica

La terapia etiotrope comporta l'uso di farmaci volti ad eliminare la causa della malattia. Cioè, la completa distruzione delle larve di toxocar. Usi spesso la droga:

  1. Mebendazole è un farmaco antielmintico approvato per l'uso da parte di adulti e bambini di età superiore a 2 anni.
  2. L'albendazolo è un altro antielmintico usato per trattare vari tipi di elmintiasi. Il farmaco è prescritto ai bambini di età compresa tra 1 anno e pazienti adulti.

Il dosaggio viene calcolato individualmente per ciascun paziente. Poiché molti farmaci antiparassitari hanno una serie di gravi effetti collaterali, in questo caso è meglio rifiutare l'autotrattamento.

Terapia patogenetica

Il trattamento patogenetico è volto a ripristinare il normale funzionamento del corpo, che è stato interrotto dalla malattia. Usa anche farmaci che bloccano i processi patologici e prevengono le loro possibili complicazioni. A tale scopo, applicare:

  1. Farmaci ormonali (glucocorticoidi): Prednisolone, desametasone. Hanno un potente effetto anti-infiammatorio e arrestano le reazioni allergiche causate dall'invasione parassitaria.
  2. Soluzioni elettrolitiche destinate alla somministrazione endovenosa in toxocariasi grave. Eliminano l'intossicazione del corpo e facilitano le condizioni generali del paziente. In questo caso, è consigliabile utilizzare soluzioni di cloruro di sodio, cloruro di potassio, acetato di sodio.
  3. Lacto-e bifidobatteri, volti a ripristinare la microflora intestinale e prevenire la disbiosi intestinale. Nominato con la forma viscerale di toxocariasis.
  4. Adsorbenti utilizzati per rimuovere le tossine dal corpo: Smecta, Enterol.

Terapia sintomatica

Tale trattamento ha lo scopo di eliminare i sintomi associati alla toxocariasi: febbre alta, nausea, vomito, ecc.

  1. Gli agenti antipiretici abbassano il calore e alleviano il dolore muscolare: ibuprofene, Nurofen, Paracetamolo.
  2. Gli antispasmodici smettono di vomitare e migliorano la funzione gastrointestinale: Papaverina, Drottaverina.
  3. Farmaci antiemetici: Reglan, Metoclopramide.
  4. Antistaminici, arresto delle manifestazioni di una reazione allergica: Cetrina, Loratadin, Fenkrol, Tavegil, ecc.

Il trattamento della toxocariasis ha i suoi criteri di efficacia, che sono:

  • rimozione del quadro clinico della toxocarosi, sintomi sia specifici che non specifici;
  • diminuzione del livello di eosinofilo;
  • riduzione del livello di antigeni toxocarosis a 1: 8000 e meno.

La durata e il numero terapeutico dei corsi dipende dalle dinamiche positive del trattamento. Nella maggior parte dei casi, la toxocariasi viene trattata con successo, ma in casi estremamente rari e gravi, la morte è possibile.

Conseguenze e miti sull'efficacia dell'automedicazione

Fondamentalmente, la malattia non causa gravi complicanze, ma in assenza di trattamento adeguato può svilupparsi:

  • lesioni tissutali di varia gravità;
  • processi infiammatori secondari;
  • emorragia;
  • necrosi tessutale.

Se le larve di toxocar sono colpite dall'occhio, può svilupparsi cecità unilaterale. Inoltre, con una prolungata assenza di terapia, i granulomi si possono formare nei tessuti di vari organi interni.

Per quanto riguarda l'efficacia dei rimedi popolari usati nella toxocarosi, tale terapia può solo temporaneamente eliminare i sintomi della malattia. Per curarlo completamente senza l'uso di farmaci antielmintici è impossibile, quindi, i metodi di medicina alternativa possono essere utilizzati solo in combinazione con farmaci.

prevenzione

Per evitare lo sviluppo di toxocariasis, che richiede un trattamento lungo ed estenuante, è necessario indirizzare tutti gli sforzi verso l'adozione di misure preventive. Per fare questo:

  • osservare attentamente l'igiene delle mani, soprattutto dopo aver visitato il bagno e il contatto con gli animali;
  • insegnare l'igiene dei bambini fin dalla prima infanzia;
  • condurre procedure preventive regolari volte a prevenire l'elmintiasi negli animali domestici;
  • lavare accuratamente frutta e verdura con sapone domestico;
  • assicurarsi che i prodotti a base di carne siano sottoposti a un trattamento termico completo.

È importante seguire queste regole per le persone a rischio di contrarre la toxocarosi. Tali persone sono:

  • bambini piccoli che amano giocare con sabbia e terra;
  • proprietari di animali domestici, in particolare cani e gatti;
  • residenti estivi e giardinieri;
  • veterinari.

Se si verificano i primi sintomi di toxocariasis, è necessario consultare immediatamente un medico e sottoporsi alle ricerche necessarie. Rifiutandosi di auto-curarsi, una persona può essere completamente sicura di non danneggiare la propria salute, e questa è la cosa più importante nel trattare non solo l'elmintiasi, ma anche qualsiasi altra, anche la più lieve, delle malattie.

Toxocars negli adulti: sintomi, diagnosi e trattamento

La toxocarosi è considerata una rara infestazione per le persone, dal momento che il principale vettore del parassita è rappresentato da cani e gatti. Nel corpo umano, si sente a disagio e muore, ma può vivere negli stadi larvali e non riprodursi.

Un po 'sull'agente causale: il principale elminto che causa la toxocariasis è Toxocara Canis, un nematode il cui proprietario di differenziazione è un cane.

In rari casi, la malattia è causata da Toxocara Cati - felino elminto. Negli animali, il verme sopravvive allo stadio maturo ed è localizzato nell'intestino. Nell'uomo, il parassita non ha la capacità di crescere, poiché gli organismi sono completamente diversi.

Ma anche lo stadio larvale può causare gravi danni agli organi interni. Le uova di parassiti secernono animali insieme a feci. Soprattutto gli animali giovani che possono essere infettati da toxocarosi intrauterina da madri.

Una volta nel corpo umano, le uova di toxocar entrano nell'intestino, dove le larve si schiudono. Si rodono attraverso la mucosa intestinale e sono trasportati dal sangue a tutti gli organi.

In alcuni casi, se una persona ha una forte immunità, le larve non sopravvivono e muoiono. Ma se il corpo è indebolito, i vermi iniziano i loro effetti dannosi.

Trattamento della toxocariasis

Farmaci antielmintici

I farmaci antielmintici sono prescritti per espellere i parassiti dal corpo. L'ingrediente attivo paralizza la struttura muscolare del toxocara e impedisce all'elminto di attaccarsi all'intestino e viene rimosso dal corpo insieme alle feci.

L'uso di droghe con un tale effetto è buono da usare contro il toksokar sessualmente maturo che vive nell'intestino.

Farmaci antielmintici:

  • Diethylcarbamazine - 2-6 mg per 1 kg di peso corporeo, preso tra un mese.
  • Carbendacim - 10 mg per 1 kg di peso corporeo, la dose giornaliera è divisa in tre dosi, prese entro due settimane.

Per gli elminti localizzati in altri organi interni (larve), vengono usati farmaci che hanno un effetto distruttivo sul tratto gastrointestinale del parassita. Il metabolismo diventa impossibile e la larva muore. I toxocars morti sono incapsulati negli organi interni e si dissolvono nel tempo.

Tali farmaci possono essere utilizzati:

  • Albendazolo è un farmaco antielmintico utilizzato contro tutte le classi di vermi, compreso l'agente eziologico della toxocarosi. È prescritto in un dosaggio di 10 mg per 10 kg di peso corporeo per due settimane.
  • Mebendazole - Nominato alla dose di 200-300 mg 3 volte al giorno per un mese.

Farmaci antiallergici

I farmaci antiallergici sono prescritti per il trattamento delle allergie, che nel tempo provocano parassiti che vivono nel corpo. Ciò è dovuto all'indebolimento del sistema immunitario.

Sintomi di toxocariasis

La toxocarosi si manifesta nell'uomo in tali fasi:

  • In acuto. La forma acuta è caratterizzata da una manifestazione luminosa di segni clinici, deterioramento della salute. I sintomi della fase acuta della toxocariasi:
    • Aumento della temperatura di 1-2 gradi.
    • Vertigini.
    • Dolore nei polmoni, tosse grave. Nei casi avanzati possono verificarsi bronchite o broncopolmonite.
    • Segni di disturbi gastrointestinali: dolori addominali, diarrea, alternati a stitichezza, vomito, nausea.
    • L'aspetto di un'eruzione cutanea su diverse parti del corpo.
    • Disturbi del fegato: aumento del volume corporeo, dolore costante nell'ipocondrio destro. Con una maggiore concentrazione di elminti nel fegato sulle membrane mucose (gengive, congiuntiva) appare il giallo chiaro.
    • Linfonodi ingrossati.
  • Nascosto. La forma nascosta è asintomatica. Succede nelle persone con una forte immunità - i toxocars semplicemente muoiono senza essere in grado di causare danni significativi agli organi interni. Per conoscere la presenza di parassiti nel corpo in questo caso è possibile solo con la ricerca di laboratorio.
  • Fase cronica La forma cronica è caratterizzata dalle sue esacerbazioni. Ciò significa che le larve di volta in volta iniziano a migrare e quindi cessano. Anche un comune raffreddore può causare un'esacerbazione quando il sistema immunitario si indebolisce. Frequenti esacerbazioni di toxocariasis si verificano in persone allergiche.

Sintomi in un adulto

Forma dell'occhio

Localizzato nella coroide dove si formano i noduli. Spesso causano neurite del nervo ottico, dopo di che diventa impossibile trasmettere impulsi al cervello e l'occhio non può più funzionare normalmente.

La forma dell'occhio di toxocarosis è molto rara e si manifesta nel caso in cui le difese del corpo sono fortemente indebolite.

sintomi:

  • Cheratite.
  • Riduzione unilaterale dell'acuità visiva.
  • Leggero strabismo.
  • Ulcere sul corpo vitreo.

Forma della pelle

La forma della pelle appare durante la migrazione. Ciò è dovuto al fatto che le larve migrano fino a "depositarsi" in piccoli capillari che penetrano negli organi parenchimali e nell'epidermide.

sintomi:

  • Orticaria.
  • Grave prurito causato dal movimento delle larve sotto la pelle.
  • Educazione Urtica.
  • Foci eczematosi.
  • Eritema.

Al tatto le lesioni sono dense e dolorose. Possono essere localizzati su tutte le parti del corpo.

motivi

Cause di toxocariasis:

  • Le principali fonti della malattia sono gli animali giovani che ricevono le uova di elminto attraverso l'utero della madre. Ma puoi diventare infetto solo dopo che le uova "maturano" in un ambiente umido.
  • La malattia è particolarmente pericolosa nel periodo primaverile-estivo, quando le persone in massa escono nella natura e trascorrono molto tempo a lavorare sulla terra.
  • Mangiando carne cruda o umida di selvaggina, maiale, manzo, pollo.
  • Mangiare frutta e verdura non lavata.
  • Violazione dell'igiene personale.

diagnostica

esame del sangue Immunnofermentny

Questo è un esame del sangue che ti permette di calcolare la presenza di parassiti nel corpo attraverso la presenza di anticorpi specifici.

A seconda dei titoli mettere tre gradi di infezione:

  • 1/200 - nessuna toxocariasis
  • 1/400 - infezione condizionale. O la persona era malata e guarita, o l'infezione è molto piccola. Con questo indicatore, vengono assegnati ulteriori diagnostici.
  • 1/800 - la malattia è confermata. Puoi iniziare immediatamente il trattamento

Analisi del sangue generale

Nel set di sangue periferico:

  • L'aumento del contenuto di eosinofili (indica lo sviluppo di allergie, è considerato uno degli indicatori precisi per la presenza di toxocar, indipendentemente dal decorso).
  • Aumento del contenuto di leucociti - indica la presenza di processi infiammatori. È caratteristico per la fase acuta.
  • Accelerazione di ESR.
  • Basso livello di emoglobina (caratterizza una forte invasione).

Analisi del sangue biochimica

Con l'analisi biochimica, è possibile conoscere la presenza di processi patologici che possono causare toxocars.

indicatori:

  • livelli elevati di bilirubina;
  • aumentare la quantità di enzimi epatici nel sangue;
  • aumento del conteggio delle immunoglobuline.

Diagnostica aggiuntiva

Metodi di diagnostica aggiuntiva:

  1. Puntura degli organi interni: viene praticata una puntura nella regione del fegato, dei polmoni e della milza e viene prelevato un piccolo frammento dell'organo per la successiva biopsia. Questo metodo diagnostico con probabilità assoluta mostra la presenza di toxocar nel corpo
  2. Diagnosi a raggi X della cavità toracica. Piccoli punti sono visibili nell'immagine - larve di tokocar
  3. Ultrasuoni del fegato: con questo metodo di diagnosi è possibile vedere le formazioni a grana fine sulla superficie e lo spessore del corpo
  4. La visualizzazione del fondo consente al medico di vedere il distacco della retina quando le larve del toxocar sono localizzate nello strato vascolare del bulbo oculare

Trattamento della toxocariasis durante la gravidanza

Le larve di Toxocar minano gravemente la salute della futura mamma e del feto.

Tuttavia, il trattamento con sostanze antiparassitarie durante la gravidanza e l'allattamento è severamente proibito. Ciò è dovuto al fatto che questo gruppo di farmaci è altamente tossico e può causare intossicazione intrauterina del bambino, e in seguito la sua morte.

Il trattamento viene effettuato sotto la stretta supervisione di specialisti.

nominato da:

  • terapia antitossica per ridurre la quantità di tossine prodotte dalle larve del toxcar;
  • farmaci per rafforzare il sistema immunitario.

I farmaci antiparassitari possono iniziare a essere assunti dopo la fine del periodo di allattamento. Si raccomanda inoltre di controllare il neonato per la presenza di parassiti, in quanto vi è il rischio di infezione intrauterina.

Trattamento di rimedi popolari

Decotto di corteccia di cenere:

  • 1 cucchiaino di corteccia di cenere.
  • 200 ml di acqua bollente.
  • Far bollire per 10 minuti.
  • Infondere per 1 ora sotto un asciugamano.
  • Bevi caldo subito dopo esserti svegliato e prima di andare a dormire con un cucchiaino.

Decotto di elecampane:

  • 1 cucchiaio. cucchiaio devyasila.
  • 200 ml. acqua bollente
  • Insistere notte e bere nella sala da pranzo ogni 3 ore.

Acido decotto:

  • 1 cucchiaio. cucchiaio di acido
  • 200 ml di acqua bollente.
  • Infondere per 4 ore e bere 4 volte al giorno.

Decotto di tanaceto:

  • 1 cucchiaio. cucchiaio di tanaceto.
  • 200 ml di acqua bollente.
  • Insistere ora.
  • Bere 4 volte al giorno per un cucchiaio.

Criteri di recupero

Le persone con toxocariasis spesso sottoposti a vari studi per studiare l'efficacia del trattamento. Circa una volta al mese, i pazienti eseguono esami del sangue, che vengono utilizzati per valutare le dinamiche del recupero. Se le analisi danno bassi tassi, allora l'espulsione e la morte dei parassiti hanno successo.

Inoltre, viene valutata la condizione generale del paziente. Può monitorare lo stato della sua salute e osservare i cambiamenti. Se il dolore cronico scompare, il benessere migliora, allora il trattamento ha successo.

Se i test e le condizioni del paziente non migliorano, il regime di trattamento cambia.

I capelli cadono dal tokokar?

A causa dell'indebolimento del sistema immunitario dovuto alla presenza di parassiti, possono verificarsi varie malattie allergiche e perdita di capelli. Ciò è dovuto al fatto che il corpo è acutamente privo di vitamine.

Per quanto tempo Toxocars muore?

Con il giusto approccio al trattamento, la maggior parte dei toxocar muore entro una settimana a causa di una grave intossicazione causata dall'assunzione di farmaci antielmintici. Alcuni di loro possono sopravvivere, specialmente quelli che vivono alla periferia (ad esempio, sotto la pelle). Per la loro morte, il trattamento viene ripetuto.

Per quanto tempo rimangono i titoli di toxocarosi nel sangue?

Gli anticorpi antiparassitari si accumulano per un tempo molto lungo e mantengono le loro prestazioni per lungo tempo. Pertanto, durante la lettura dei risultati del test del sangue, il medico deve tenere conto della presenza di una precedente invasione simile.

prevenzione

Poiché la toxocarosi è considerata una malattia pericolosa, la sua prevenzione riguarda tutti. Dopotutto, qualsiasi malattia è molto più facile da prevenire che curare.

Nozioni di base sulla prevenzione della toxocarosi:

  • Igiene personale: lavarsi le mani ogni volta dopo il contatto con animali domestici, lavori di terra, entrare dalla strada, prima di mangiare e dopo aver visitato il bagno
  • Verme preventivo preventivo ogni 3-6 mesi, tutti i membri della famiglia (in particolare quelli che sono spesso in contatto con gli animali domestici di altre persone) e gli animali domestici, prestano particolare attenzione ai cani. Piccoli cuccioli immediatamente dopo l'acquisizione mostrano al veterinario di eliminare eventuali infestazioni
  • Evitare il contatto con animali senzatetto, non è inoltre auspicabile che gli animali domestici comunichino con altri animali.
  • Buon trattamento termico dei prodotti a base di carne cruda
  • Lavaggio accurato di frutta, verdura ed erbe appena prima di mangiare
  • Organizzare aree speciali per gli animali domestici, lontano dai campi da gioco per bambini
  • Garantire che i servizi pubblici sostituiscano tempestivamente la sabbia nei parchi giochi.

Sintomi di toxocariasis negli adulti e trattamento

La sintomatologia della toxocariasi è così diversa che le sue manifestazioni possono essere incontrate dai medici che praticano in vari rami della medicina: neuropatologi, oculisti, ematologi, gastroenterologi, terapeuti. Sebbene i ricercatori abbiano definito l'uomo un "vicolo cieco ecologico" della toxocarosi, perché è un ospite insolito per questi parassiti, le larve di toxocar causano molti pericolosi sintomi di danno agli organi interni.

Cos'è toksokaroz?

Toksokaroz causa un nematode del genere Tokokar, che colpisce principalmente i membri della famiglia canina (volpi, volpi artiche, lupi, cani). La lunghezza della femmina di questo parassita è di 7-8 cm, il maschio è di 4-10 cm. Nel corpo del suo ospite principale, si moltiplicano rapidamente, liberando milioni di uova nell'ambiente. C'è una larva viva nell'uovo, che, sotto la protezione della sua capsula, conserva la sua vitalità e la possibilità di invasione nel prossimo ospite per un tempo eccezionalmente lungo.

La toxocarosi nell'uomo è lunga e difficile, con ricadute e periodi di remissione. È infettato per via orale inghiottendo uova capaci di invasione. Una volta nell'intestino tenue, le larve escono dalle uova, con il flusso di sangue nel fegato, nei polmoni, nel cervello, nel bulbo oculare, nei reni, nei dotti biliari, nel pancreas. Possono depositarsi nei tessuti del corpo umano, essere coperti con una capsula e rimanere vitali fino a 10 anni. Con la comparsa di qualsiasi fattore, le larve di toxocar vengono attivate e migrano lungo il flusso sanguigno verso altri organi.

Tale migrazione non passa senza lasciare traccia. Tracce di infiammazione, necrosi tissutale e aree lesionate rimangono nel sito di ingresso delle larve. Gli antigeni del toxocar causano focolai di sensibilizzazione e una violenta risposta immunitaria sotto forma di allergie.

Sintomi di toxocariasis

Nonostante il fatto che le larve di toxocar infettino vari sistemi del corpo umano, ci sono sintomi di toxocarosis, comune a tutte le forme di questa varietà di elmintiasi.

Sono causati dalla reazione del sistema immunitario all'apparizione nei tessuti dei prodotti dell'attività vitale delle larve di toxocar:

Dermatite allergica - assomiglia a un'eruzione da una puntura di zanzara, papule a forma di anello sollevate sopra la superficie della pelle, accompagnate da prurito (da intollerabile a minimo pronunciato).

Edema di Quincke - si verifica nella faringe, laringe, interrompe il processo respiratorio, provoca soffocamento, la pelle diventa blu. È richiesta assistenza medica immediata, la morte non è esclusa.

Un attacco di asma bronchiale è caratterizzato da respirazione rumorosa, mancanza di respiro, tosse secca frequente con il rilascio di una quantità minima di espettorato, attacchi di asma.

L'intossicazione si manifesta con ipertermia superiore a + 38 ° C, debolezza generale. Occasionalmente, dolori alle articolazioni, mal di testa, disturbi del sonno e appetito. I linfonodi, sebbene ingranditi, ma comunque mobili e indolori, non presentano segni di infiammazione. 5 o più gruppi di linfonodi possono essere ingranditi.

Cause di infezione da Toxocarim

Una persona non può essere la causa dell'infezione con toxocars, dal momento che nel suo corpo non si formano individui adulti maturi e le uova di questo parassita non possono risaltare. La fonte più probabile di infezione sono i cani. Insieme alle feci, espellono le uova di tokocar, dal momento che i parassiti nei loro corpi attraversano un ciclo di sviluppo completo. Molto spesso gli elminti colpiscono i cuccioli e gli animali randagi. In diverse regioni della Russia, il grado della loro infezione da toxocarosi varia dal 10% al 76%.

Non sempre la fonte di infezione: il contatto con i cani. Il ruolo importante qui è giocato dal suolo, dall'uso di cibo contaminato, dall'acqua, dall'inosservanza delle norme igieniche.

Le ragioni dello sviluppo della toxocariasis nell'uomo:

L'ingestione di uova di elminto da suolo contaminato con feci di cane nel sistema digestivo dei gatti quando l'igiene non viene seguita;

Contatto con pelli di animali;

Pikatsizm o la perversione del gusto (mangiare sostanze non alimentari: gesso, argilla, terra);

Fattore professionale (veterinari, spazzini, agricoltori, autisti e meccanici, cacciatori, allevatori di cani);

Contatto con gli escrementi di scarafaggi che mangiano uova toksokar;

L'uso di verdure, frutta e erbe non sufficientemente pulite che hanno avuto un contatto con il suolo;

Visite animali ai campi da gioco, contatto dei bambini con i resti dei loro escrementi nella sandbox.

Le statistiche indicano l'aumento dell'infezione da toxocarrh di segmenti socialmente non protetti della popolazione, che hanno condizioni di vita povere, la mancanza di alloggi confortevoli e servizi comuni.

Forme di toxocariasis

La gravità di questo tipo di elmintiasi ha le seguenti forme:

Latente: nessun sintomo visibile e sintomi disturbanti del paziente;

Offuscata - con sintomi minimi;

Manifest - avere un quadro clinico pronunciato.

Gli adulti si ammalano molto spesso con forme cancellate o latenti di toxocariasis. L'infezione da elminti può avere sia un decorso acuto che cronico. Nel primo caso di esacerbazione della malattia vengono sostituiti da periodi di remissione. Le esacerbazioni sono causate dal fatto che le larve migrano verso nuovi organi e tessuti e causano una nuova serie di sintomi clinici.

Forme di toxocariasis da manifestazioni cliniche:

Forma viscerale

Viene diagnosticato nel 90% dei casi di infezione da toksokarami. Nella forma viscerale, le larve di elminti infettano gli organi interni di una persona. A seconda del sistema che è stato invaso, compaiono i sintomi della malattia. Le larve si depositano attraverso il flusso sanguigno e si depositano dove il flusso sanguigno non è troppo intenso.

Quando vengono ingeriti nel sistema digestivo, i toxocars si depositano nel fegato, i dotti biliari, il pancreas, l'intestino tenue.

Le violazioni del deflusso della bile e degli enzimi pancreatici nel duodeno 12, traumi alle pareti intestinali sono espresse dai seguenti sintomi:

Dolore sotto le costole nella proiezione del fegato e del pancreas;

Perdita di peso;

Stitichezza e diarrea alternate;

Il peso a destra è sotto le costole;

Nausea dopo aver mangiato;

Anemia (debolezza, tinnito, pelle pallida) a causa di danni cronici alla parete dell'intestino tenue e perdita di sangue.

Sintomi di lesioni dell'apparato respiratorio:

Respirazione difficile e altri fenomeni catarrali;

Mancanza di respiro, respirazione asmatica;

Bronchite frequente, broncopolmonite;

Nello studio radiografico, l'immagine mostra un aumento del pattern polmonare, mostrando infiltrazione bronco-polmonare;

Soffocamento con la pelle blu o triangolo nasolabiale (cianosi).

La forma viscerale non trattata delle lesioni dell'apparato respiratorio può trasformarsi in asma bronchiale, polmonite, edema polmonare.

L'entrata di toxocar nel sistema cardiovascolare porta all'infiammazione della valvola cardiaca (endocardite). L'insufficienza emodinamica è complicata da insufficienza cardiaca.

Sintomi di malattie cardiache con toxocars:

Tosse "cardiaca" in posizione orizzontale (caratteristica della lesione della metà sinistra del muscolo cardiaco);

Unghie blu, dita, triangolo naso-labiale;

Gonfiore degli arti, addome (caratteristica della lesione della metà sinistra del muscolo cardiaco).

Forma dell'occhio

Questa forma di toxocariasis è estremamente rara, è caratterizzata dalla sconfitta di un solo occhio con un numero minimo di larve, il più delle volte un individuo. L'oftalmoscopia può diagnosticare il movimento della larva. Se il toksokaroz colpisce il nervo ottico, la persona è in attesa di completa cecità da un occhio.

I sintomi della forma oculare di toxocariasis:

Gonfiore delle palpebre, iperemia dell'orbita;

Bulbo oculare

Il danno agli occhi si manifesta nelle seguenti forme: uveite, granulomi oculari, ascesso vitreo, neurite ottica, cheratite, endoftalmite. Negli adulti, questa forma di toxocarosi è estremamente rara, non è quasi mai accompagnata da reazioni allergiche.

Forma della pelle

Con questo tipo di malattia, il movimento delle larve direttamente nella pelle è evidente.

Sintomi di toxocariasis cutaneo:

Prurito della pelle, bruciore, dolore delle aree colpite;

Tracce iperemiche infiammate lungo le larve;

La sensazione di un corpo estraneo vivente nello spessore del derma.

Forma neurologica

Manifestato con lesioni delle larve del cervello. In questa forma, il sistema nervoso centrale, il rivestimento del cervello e il suo tessuto sono interessati. Il paziente ha problemi nella sfera cognitiva, nell'implementazione della funzione motoria.

I sintomi della forma neurologica di toxocariasis:

Convulsioni, convulsioni epilettiche;

Coscienza, svenimento, coma;

Violazioni dell'apparato vestibolare (andatura instabile, squilibri);

Ipersensibilità a sostanze irritanti come luce intensa, suoni forti, tocchi;

Debolezza muscolare fino a completa immobilità;

La comparsa di aggressività, comportamento affettivo, incapacità di uscire indipendentemente dalla situazione traumatica.

Le forme combinate di toxocariasis sono estremamente rare. Al livello attuale, la scienza ha casi isolati di tale combinazione.

Diagnosi di toxocariasis

È estremamente difficile sospettare la presenza di toxocar nel corpo per questi sintomi. Le larve non possono essere trovate nelle feci, in quanto non si parassitano nell'intestino crasso umano. Non è possibile isolarli dai tessuti in vivo, poiché tale procedura è estremamente dolorosa e traumatica. Il metodo più accurato per diagnosticare la toxocarosi consiste nel testare il sangue di un paziente per anticorpi specifici. Se il titolo degli anticorpi anti toxocarosi è 1: 800 o superiore, ciò indica un'alta probabilità della malattia. Inoltre, esaminare il livello di eosinofili nel sangue.

Il medico delle malattie infettive analizza i risultati di studi di laboratorio e manifestazioni cliniche e conduce diagnosi differenziale con le seguenti patologie:

Infezioni da elminti umani in una fase precoce (ascariasi, opistorsiasi, schistosomiasi);

L'argomento decisivo nella raccolta dell'anamnesi può essere la presenza di un cane nella casa del paziente, il suo frequente contatto con il terreno e il lavoro sulla trama.

Ulteriori metodi diagnostici per la toxocariasis:

Un'analisi della biochimica del sangue - un aumento del livello di proteine ​​totali e di altri componenti del sangue;

Emocromo completo: diagnosticati segni di anemia (diminuzione della concentrazione di emoglobina e globuli rossi), ESR accelerata, aumento della conta dei globuli bianchi e degli eosinofili;

Esame dell'espettorato - nella forma viscerale della malattia, l'esame microscopico registra la presenza di vermi nelle vie aeree;

Ultrasuoni addominali: cattura un aumento delle dimensioni della milza e del fegato, un processo infiammatorio nel pancreas;

Esame radiografico del torace: l'immagine mostra l'aspetto di aree di tessuto compattato che migrano nel tempo;

CT, risonanza magnetica - fissare il tessuto specificamente modificato con aree di infiammazione contenenti le larve;

Oftalmoscopia - rilevamento di inclusioni estranee durante la visita oculistica.

Trattamento della toxocariasis

Attualmente non esiste una terapia specifica per questa elmintiasi. Gli infettanti usano i seguenti farmaci moderni per trattare la toxocariasi:

Assegna 100 mg 2 p. / Giorno, usato per 2-4 settimane, gli effetti collaterali sotto forma di nausea e il combattimento della testa sono estremamente rari.

Applicato entro 5-10 giorni a 50 mg / kg / die, il farmaco ha effetti collaterali a breve termine, non influenza negativamente i sistemi respiratorio e cardiovascolare.

Usato per 2-4 settimane a 4-6 mg / kg / die, effetti collaterali come febbre, nausea, mal di testa e vertigini

È usato per 10-20 giorni a 10 mg / kg / die, occasionalmente effetti collaterali come diarrea, nausea, dolore addominale, effetti teratogeni, non sono indicati per le donne in gravidanza.

Il trattamento della toxocariasis negli adulti in ospedale viene effettuato se vengono diagnosticate gravi complicanze. Se nascosto (latente) o cancellato durante la terapia, la toxocarosi viene eseguita in regime ambulatoriale. La morte di massa delle larve porta a una violenta reazione del sistema immunitario sotto forma di reazione allergica. Pertanto, indipendentemente dalla gravità della lesione, al paziente vengono prescritti antistaminici. Allo stesso tempo prescritto una dieta che esclude le verdure dai colori vivaci, agrumi, vino, formaggio, spezie.

Il trattamento della toxocariasis comporta l'uso di altri farmaci mirati sia alla causa della malattia che al ripristino del corpo, per alleviare la condizione umana.

Gruppi di farmaci per il trattamento farmacologico di toxocariasis:

causale - influenza direttamente la causa della malattia - larve di toxocara, causandone la morte

Mebendazole è usato nei bambini di età superiore a 2 anni e negli adulti (vedere la recensione delle compresse di vermi)

Albendazolo: approvato per l'uso nei pazienti dopo il primo anno di vita.

patogenetico - ripristina i processi interrotti da una malattia in un organismo o interrompe il loro ulteriore sviluppo

I glucocorticoidi (prednisone, desametasone) hanno potenti effetti anti-infiammatori e anti-allergici.

Le soluzioni elettrolitiche (salina, cloruro di potassio, sodio acetato) - sono somministrate per via endovenosa con forme severe di toxocarosi per eliminare i sintomi di intossicazione.

Preparati a base di lacto e bifidobatteri: ripristinare la microflora intestinale per normalizzare le feci nella forma viscerale di toxocariasis.

Adsorbenti (smekta, enterol): vengono assunti per via orale per rimuovere le tossine dall'intestino.

sintomatico - facilita le condizioni del paziente, ma non influenza né la causa della malattia né il suo decorso

Antipiretico (ibuprofene, paracetamolo), normalizzare la temperatura corporea, eliminare dolori muscolari e articolazioni.

Antispastici (drotaverina, papaverina); Alleviare il dolore addominale durante la contrazione spastica delle vie biliari.

Antiemetico (metoclopramide, domperidone), normalizzare la motilità del tratto gastrointestinale, interrompere il vomito.

Antiallergico (cetirizina, ketotifene), eliminare il prurito e l'eruzione cutanea.

Criteri per l'efficacia della terapia antielmintica:

Le manifestazioni cliniche di toxocarosis (temperatura corporea, manifestazioni di ubriachezza e una reazione allergica, disordini respiratori) regrediscono;

Il livello di eosinofili nel sangue è ridotto;

Il livello di antigeni toxocarosis in siero 3-4 mesi dopo l'inizio di trattamento è 1: 8000 e sotto.

Se gli indicatori clinici e di laboratorio migliorano lentamente, dopo 3-4 mesi il trattamento viene ripetuto. Nei casi più gravi sono richiesti fino a 5 cicli di terapia antielmintica. Questa malattia ha uno sviluppo favorevole, che termina con il recupero di una persona infetta. In rari casi, con una forte lesione di organi vitali, la morte è possibile.

Prevenzione della toxocarosi

Toksokaroz è sotto speciale controllo nella sorveglianza statale sanitaria ed epidemiologica. Ogni caso di questo tipo di elmintiasi viene registrato nel sistema di segnalazione. Per affrontare il problema medico e veterinario, vengono applicate misure preventive speciali:

Attività mirate direttamente alla fonte dell'invasione - sverminazione dei cani durante la gravidanza, trattamento preventivo dei cuccioli, esame annuale tempestivo dei cani e trattamento, limitazione del numero di individui trascurati, assegnazione di aree speciali per gli animali che camminano.

Misure contro la trasmissione dell'infezione: lavarsi accuratamente le mani dopo aver parlato con gli animali e aver lavorato con il terreno, elaborando frutta e verdura, proteggendo i parchi giochi per bambini e le sabbiere dagli animali in visita.

Misure volte a informare sul rischio di toxocariasis - informare le persone a rischio (allevatori di cani, genitori di bambini piccoli, cacciatori) sulle modalità di trasmissione dell'infezione, sui sostituti speciali per le persone inclini al picacismo (usando gesso, argilla).

Dopo aver sofferto di toxocariasis, il corpo sviluppa l'immunità locale contro la reinfezione. Attualmente vengono sviluppati vaccini, moderni metodi immunologici per l'ottenimento di farmaci protettivi altamente specifici per la prevenzione della toxocariasis.

Articoli Simili Su Parassiti

Cosa aiuta le compresse di Tinidazolo e come prenderle correttamente?
Compresse di vermi per i bambini - i nomi e le istruzioni per l'uso
Tinidazole