Bullseed: ciclo di sviluppo

Bull Terrier - il più grande parassita della famiglia dei cestodi. Causa lo sviluppo della malattia - teniarinhoz. Dominano in paesi in cui l'allevamento del bestiame è ampiamente praticato.

Il ciclo di sviluppo della tenia è costituito da diverse fasi. Infetta organismi animali e umani. Secondo le statistiche, circa 40 milioni di persone in tutto il mondo sono infette da questo parassita.

Cause della malattia

L'agente eziologico dell'elmintiasi è la tenia bovina. È un grande parassita che raggiunge una lunghezza di circa 7 metri e consiste nella testa, nel collo e nei segmenti in cui sono posizionate le uova di un individuo adulto.

Il parassita ha sulla testa 4 ventose, grazie alle quali riesce abilmente a strisciare sull'erba, si muove nel corpo di umani e animali. Ogni segmento ha il suo sistema riproduttivo.

L'ultimo punto nella fase di sviluppo della tenia è un uomo, in cui l'individuo maturo è parassitario. Una persona infetta rilascia uova con le feci e segmenti del sé strisciano fuori e si spostano sul corpo del paziente, sono assegnati per il 3 ° mese dopo l'invasione.

Il bestiame e gli animali selvatici sono l'ospite intermedio e nel loro tessuto muscolare crescono le larve delle larve simili a catene, che diventano pericolose per l'infezione umana nel 5 ° mese di sviluppo.

L'infezione umana si verifica quando si mangia carne cruda o insufficientemente trattata termicamente, quando si usano prodotti non lavati dal terreno fertilizzati con feci di bestiame. E anche a stretto contatto con gli animali - questo vale per le persone che coltivano e si prendono cura della mandria (pastori, mungitrici).

Le uova di Tsepny sono resistenti alle varie condizioni ambientali, rimangono vitali, anche sotto la neve per tutto l'inverno. Ma le temperature troppo alte e basse li influenzano.

La suscettibilità a questa mente parassitaria è alta, il più delle volte adulti e donne sono malati, a causa della degustazione della carne nel processo di cottura. La malattia è di natura professionale - questi sono i cuochi e le imprese di trasformazione della carne.

Importante: 7 persone su 10 sono infette da parassiti di vari gradi di gravità, molte persone non sospettano nemmeno che individui parassiti crescano nei loro corpi che distruggono gli organi interni, perché il processo di infezione non è sempre accompagnato da sintomi gravi.

Il ciclo vitale del parassita

Il ciclo di sviluppo della catena del toro comprende diverse fasi:

  • le uova appaiono dopo la fecondazione nei segmenti della tenia inerme, dopo di che vengono evacuate nell'ambiente esterno;
  • lo stadio larvale (oncosfera) si sviluppa nell'uovo e quindi entra nel tessuto muscolare dell'ospite intermedio;
  • il secondo stadio larvale - la formazione della oncosfera nei muscoli delle mucche, dove si trasformano in un finlandese in 4-5 mesi, la durata della sua attività vitale è di circa 8 mesi;
  • Durante questo tempo, il finlandese entra nel corpo umano, si attacca alla membrana mucosa, dove si forma un adulto maturo, la durata del parassitismo è di diversi decenni.

Lo schema di sviluppo della tenia include diversi componenti: uova, larve, individui maturi. Dopo la fecondazione della tenia bovina, le uova si accumulano nell'utero di ciascun segmento, altre parti del sistema riproduttivo si dissolvono.

Per continuare la vita del parassita, l'uovo deve essere ingoiato da una mucca o da altri animali erbivori. Una volta nello stomaco, la oncosfera lascia l'uovo, fa un buco nell'intestino ed entra nel linfatico o nel vaso sanguigno.

Di conseguenza, la larva si trova nel flusso sanguigno del suo ospite intermedio e, insieme al flusso di sangue, le oncosferiche si diffondono in tutto il corpo, il più delle volte si insediano nei muscoli e nei tessuti.

Quindi si sviluppa un Finn sferico, pieno di liquido, in un punto è concavo verso l'interno, con una protuberanza appare una piccola testa del futuro individuo maturo.

Tali parassiti possono vivere a lungo nel corpo del bestiame, se la carne non viene sottoposta a un trattamento sufficiente, i finlandesi sopravviveranno e entreranno nel corpo umano. Con l'aiuto di una testa di Finn, si attaccano agli intestini, formando segmenti di un nuovo verme adulto.

Man mano che i proglottidi maturano, vengono ulteriormente e ulteriormente allontanati dalla testa, pieni di uova fecondate. Quindi si staccano dalla parte terminale del verme e escono dall'ano.

All'inizio, sono in grado di muoversi attraverso l'erba, che porta all'ulteriore diffusione di questa malattia e ad un aumento del rischio che le uova vengano consumate dalle mucche con il cibo.

Effetto patogeno della tenia

Un organismo parassitario causa gravi danni a una persona, provoca disturbi negli organi e nei sistemi di attività vitale e provoca gravi conseguenze. La medicina evidenzia diverse forme patologiche di tenia bovina.

Natura meccanica del danno

Vi è una violazione della funzione motoria e secretoria del tratto gastrico, appare un processo infiammatorio della mucosa intestinale, tali segmenti e lo skoleks hanno un effetto.

Forme di dolore

Quando si spostano i segmenti attraverso la valvola bauhinia, compaiono contrazioni dolorose parossistiche acute, il quadro clinico è simile ai sintomi di appendicite nella forma acuta.

Con l'accumulo di parassiti nell'esofago, l'ostruzione intestinale, vari processi infiammatori che portano ad un indebolimento delle funzioni protettive del corpo e all'esaurimento con frequente bisogno di vomitare.

C'è una forte carenza di nutrienti nel corpo, una reazione allergica a un corpo estraneo che parassita nei tessuti e nelle mucose degli infetti.

Quadro clinico teniarinhoza

Ci sono diverse fasi della malattia:

  • quello iniziale non appena l'infezione è penetrata nel corpo, tuttavia, i sintomi di questo fenomeno sono lievi, il che complica il processo di diagnosi della malattia;
  • fase tardiva o cronica, quando la catena si è già formata e trasformata in un adulto.

Il quadro clinico della seconda forma della malattia è brillante e coerente: c'è una debolezza generale, stanchezza, sonnolenza, ma il sonno è cattivo, perché le sensazioni del dolore espresse non permettono di riposare facilmente. Vi sono nausea, vomito, bruciore di stomaco, feci deboli o ipersalivazione. Il dolore può essere localizzato nell'addome, nello stomaco, nel lato, a seconda della posizione del verme.

Inoltre, ci sono violazioni del sistema nervoso, ci sono guasti aggressivi, valutazione incontrollata di ciò che sta accadendo. L'umore del paziente cambia drammaticamente, si verifica la depressione. La vita è minacciata, si verificano atti suicidi.

Importante: una delle prove reali della presenza del parassita nel corpo è la sua scarica con le feci. Potrebbe non osservare nemmeno i sintomi minori.

Quando dà il sangue per analisi, uno specialista diagnostica un aumento di eosinofili, una diminuzione in leucociti, un erythrocyte e un'emoglobina. E l'acidità del succo gastrico si riduce nel 70% dei casi.

Quando si osserva l'esame a raggi X della scorrevolezza intestinale del rilievo della mucosa intestinale, che indica la diffusione di parassiti in tutta la regione intestinale.

Complicazioni della malattia

La mancanza di un trattamento adeguato può portare allo sviluppo di processi infiammatori di organi interni, ascessi, colecistite, appendicite. Con una forte diminuzione delle funzioni di barriera del corpo, possono verificarsi malattie respiratorie, influenza, polmonite, bronchite, che sono difficili da trattare.

Aumenta il rischio di attivazione di papillomavirus umano, che porta alla trasformazione delle cellule e alla loro trasformazione in tumori maligni. Tutto ciò comporta l'esaurimento cronico ed è fatale.

diagnostica

La diagnosi è difficile nel caso in cui non vi sia una chiara evidenza clinica della malattia, motivo per cui inizia il processo infiammatorio, il verme si sviluppa tranquillamente nel corpo, distruggendo lo strato epiteliale sulle pareti intestinali.

Dopo un esame individuale, il medico prescrive i seguenti test:

  • feci per l'individuazione delle uova di elminto;
  • raschiando per fissare la deposizione di uova con embrioni;
  • esame del sangue (il grado di intossicazione del corpo);
  • Metodo a raggi X per rilevare tracce di elminti sulla mucosa intestinale;

Attenzione: non nascondere al medico i sintomi della malattia, altrimenti le conseguenze possono essere molto gravi. Per parassitare a lungo la catena rialzista nel corpo, la sua lunghezza può raggiungere i 15 m, in media - 7 m.

trattamento

Il trattamento viene eseguito più spesso in ospedale, a causa dell'elevata tossicità dei farmaci che possono efficacemente sbarazzarsi della malattia. Teniarinhoz viene trattato su un programma individuale con l'uso di antistaminici, una dieta con una quantità minima di grassi e carboidrati, oltre a bere abbondantemente.

I farmaci antiparassitari che si trovano nel corpo, causano la morte del parassita e contribuiscono alla sua rapida evacuazione con le feci, l'importante è distruggere rapidamente le feci, pulire la toilette con candeggina e altri disinfettanti.

Quali farmaci sono usati:

Naukolandiya

Articoli di scienze e matematica

Il ciclo di vita della catena del toro

Bullseye è un parassita dell'uomo e più spesso del bestiame. E in un uomo vive un verme adulto che si riproduce sessualmente. Pertanto, l'uomo è considerato l'ultimo maestro nel ciclo vitale della catena del toro. L'ospite intermedio è di solito vacche, nei cui muscoli si sviluppano gli stadi larvali della catena bovina.

Il ciclo di vita di una catena di tori comprende le seguenti fasi:

  1. Uova che si formano dopo la fecondazione in segmenti di tenia bovina. I segmenti insieme alle uova di un verme appaiono nell'ambiente esterno.
  2. Oncosfera - il primo stadio larvale. Si sviluppa nell'uovo. La tenia bovina esiste come oncosfera prima che entri nel tessuto muscolare dell'ospite intermedio.
  3. Finna (Finca) - seconda fase larvale. Formata da oncosfera nei muscoli delle mucche.
  4. Tenia bovina adulta con sistema riproduttivo ermafrodita in ciascun segmento. Un tale verme si sviluppa nell'intestino umano, se i finlandesi entrano nel suo apparato digerente.

Il corpo di una catena di tori è composto da molti segmenti che si formano gradualmente nella zona del suo collo. Come la distanza dal collo al segmento prima, il sistema riproduttivo maschile viene deposto, quindi la femmina. La fecondazione in un fusto di catena bovina si verifica più spesso tra diversi segmenti dello stesso verme. In questo caso, il corpo del verme è piegato. Tuttavia, se due o più individui vivono nell'intestino umano, la fecondazione avviene tra diversi vermi. Nel peggiore dei casi, in una tenia bovina, la fertilizzazione può avvenire all'interno di un singolo segmento.

Dopo la fecondazione, si formano le uova che si accumulano gradualmente nell'utero di ciascun segmento. Forma molti rami e riempie quasi l'intero volume del segmento. Altre parti del sistema riproduttivo si dissolvono. Una larva oncosfera si sviluppa in ogni uovo.

Segmenti posteriori staccati uno ad uno dal corpo del verme. Nella tenia bovina, sono mobili e possono uscire nell'ambiente esterno non solo con le feci, ma anche per insinuarsi. Strisciando sull'erba, le articolazioni disperdono le loro uova.

Per continuare il ciclo vitale di una tenia bovina, il suo uovo deve essere inghiottito da una mucca o da un altro erbivoro adatto. Poiché questo accade raramente, il parassita ha un'enorme fecondità. Aumenta così la possibilità di procreare.

Una volta nello stomaco della mucca, la oncosfera lascia le membrane delle uova. Questo primo stadio larvale ha una forma sferica con sei spine. Nell'intestino, viene colpito attraverso il suo muro ed entra nel vaso linfatico o sanguigno. In definitiva, la larva è nel flusso sanguigno del suo ospite intermedio. Insieme al flusso di oncosfere di sangue sono diffuse in tutto il corpo. Più spesso, si stabiliscono nei muscoli, ma possono essere in altri tessuti.

Nei muscoli della oncosfera si sviluppa il Finn, che ha una forma sferica, all'interno è pieno di liquido. Nella catena del toro, il guscio dei finlandesi in un posto è concavo verso l'interno. In questa impregnazione si sviluppa una piccola testa della futura tenia bovina.

I finlandesi possono vivere per molti anni nel corpo delle mucche. Se la carne di manzo infetta non viene processata termicamente, i finlandesi sopravvivono in essa. Una volta nello stomaco umano, la testa della tenia bovina si stacca dai finlandesi. Lo stesso finlandese è digerito. La testa raggiunge l'intestino e si attacca a esso. Successivamente, segmenti del nuovo verme adulto iniziano a formarsi gradualmente. Questo completa il ciclo di vita di una catena di tori.

Il ciclo di vita dello sviluppo della catena del toro: chi è intermedio e chi è il principale proprietario del parassita?

In natura, ci sono molte specie che conducono uno stile di vita parassitario. Secondo gli scienziati, ci sono quasi 90 mila. Per lo sviluppo e la riproduzione di ognuno di loro è necessario un maestro - un uomo o un animale. Alcuni cambiano in 4 proprietari nel processo della vita.

Bullseye è uno di questi parassiti. Questo è un rappresentante della catena di distacco, che include la maggior parte delle specie appartenenti alla classe delle tenie o dei cestodi. I cestodi stessi sono contemporaneamente una delle tre classi di elminti (vermi) e parte di un esteso tipo di verme piatto, di cui 6 su 7 classi sono vari parassiti.

La caratteristica principale dei cestodi era la loro perdita nel processo di evoluzione del tratto digestivo. Ciò significa che gli adulti hanno bisogno del sistema digestivo dell'ospite per l'alimentazione. In assenza della propria digestione, ognuno di questi vermi è una fabbrica che stampa uova. Se parliamo di catene, il loro intero corpo è la testa e le cellule con le uova, chiamate segmenti.

Bullseye: il ciclo di vita dello sviluppo


Gli scienziati identificano quattro fasi dello sviluppo dei parassiti:

  1. Segmento (proglottid). Per un punto di partenza, puoi prendere il tempo della selezione dei segmenti maturati da un uomo. Questo accade sia indipendentemente che con le feci. Il proglottide in questo caso agisce come un guscio, all'interno del quale ci sono molte uova. Vale la pena notare che i segmenti hanno la capacità di muoversi indipendentemente, il che aumenta il raggio di infezione.
  2. Hexacanth. La fase successiva inizia nel momento in cui un animale, come una mucca, ingoia uova di elminto insieme all'erba. L'erba penetra nello stomaco, dove sotto l'azione del succo gastrico avviene la dissoluzione del guscio in cui erano racchiusi. In un proglottide ci sono fino a 100.000 uova con larve racchiuse in esse. Le oncosfere liberate lasciano attivamente lo stomaco, perché hanno bisogno di entrare nel flusso sanguigno della vittima. Serve da veicolo per loro, diffondendo parassiti in tutto il corpo dell'animale. A poco a poco, le larve maturano.
  3. Finlandesi. Il terzo stadio inizia quando le larve si "depositano" nel tessuto muscolare dell'ospite. La tenia bovina finn di solito si sviluppa in 4 mesi in cisterne. Lì stanno aspettando dietro le quinte: quando l'animale viene macellato e la sua carne sarà sul tavolo della persona. La tenia bovina nella carne (vedi foto) viene diagnosticata visivamente.
  4. Assorbimento da parte dell'uomo di larve di tenia bovina mature che non sono state distrutte dal trattamento a lungo termine della carne bovina. Una volta dentro, le larve non si rompono sotto l'azione dei suoi enzimi e acido cloridrico, lasciano tranquillamente lo stomaco e finiscono nell'intestino tenue, dove gli umani assorbono i nutrienti dal chimo - cibo liquido parzialmente digerito che proviene dallo stomaco.

Sono necessari tre mesi affinché le larve si trasformino in vermi adulti in grado di riprodursi. La catena di sviluppo bovina ha un ermafrodita, quindi, man mano che cresce, inizia automaticamente a rilasciare proglottidi con le uova, che costituiranno l'inizio di un nuovo ciclo di vita.

Durante l'anno il verme produce circa 600 milioni di uova. Moltiplicalo per venti anni, che il parassita può spendere nel corpo umano, se non è impegnato in un trattamento, e otterrai miliardi di parassiti pronti per l'insediamento.

Proprietario intermedio

I bovini domestici, così come gli animali selvatici ungulati sono animali che possono fungere da proprietario intermedio di una tenia bovina.

Sappiamo già come si verifica l'infezione. Le uova che sono entrate nel flusso sanguigno diventano larve, che impiegano quattro mesi per raggiungere lo stadio cisticerco (chiamato anche finlandese).

Durante questo periodo, le larve nascondono ancora la "testa" (skolex) all'interno della bolla del loro corpo - si manifesterà solo quando colpisce la persona, dove saranno necessari i suoi polloni. Il finlandese ha altri dispositivi per rimanere in un posto nel tessuto muscolare dell'animale - questi sono ami.

I finlandesi nell'organismo ospite intermedio non sono innocui. Se l'infezione è grave, l'animale soffre: la temperatura aumenta, i muscoli diventano dolorosi, il cuore e il tratto gastrointestinale vengono disturbati, gli animali si rifiutano di mangiare.

Dopo un paio di settimane, la malattia "passa", il parassita rimane, ma esteriormente tutto sembra un completo recupero. In alcuni casi, si osserva la morte, che si verifica dopo una forte diminuzione della temperatura.

Proprietario principale

Solo nel corpo umano il verme raggiunge il suo stadio adulto. All'inizio, l'infezione non ha segni esterni. Dopo alcuni mesi, la fase cronica inizia con i sintomi elencati di seguito.

Dal lato del sistema nervoso centrale:

  • insonnia;
  • debolezza e stanchezza;
  • mal di testa.

Dal tratto digestivo:

  • iper salvezza (aumento della salivazione);
  • bruciori di stomaco;
  • nausea e vomito;
  • stitichezza o diarrea;
  • transizioni brusche dalla fame al disgusto causato dal cibo;
  • dolore all'addome, allo stomaco - senza localizzazione precisa.

Allo stesso tempo, la diagnosi di teniarinosi è fuori dubbio solo in caso di proglottide isolata dall'ano. La tenia rialzista e l'ospite primario possono esistere per diversi anni.

Maggiori informazioni sui sintomi dell'ospite principale della tenia bovina qui.
Presta attenzione al trattamento del parassita.
La tenia nana è descritta in dettaglio qui http://101parazit.com/gelminty/lentochnye-chervi/cepen/karlikovyi-tsepen-simptomy-lechenie.html.

Catena di carne

Come già menzionato sopra, una persona incontra un parassita quando si tratta di carne infetta, nei cui muscoli ci sono piccole bolle - catene sullo stadio cisticerco.

Per renderli innocui, basta bollire la carne per almeno due ore o friggerla bene. La morte di un cistercense da calore inizia a 80 gradi. A loro non piace un forte raffreddore - puoi sbarazzarti dei parassiti nella carne, se sottoponi il prodotto a congelare per alcuni giorni ad una temperatura di meno 15-18 gradi.

Oltre alla contaminazione degli alimenti, vi è anche il rischio di esposizione professionale a coloro che si occupano di bestiame: pastori, mungitrici, bovari e anche coloro che lavorano nei macelli e negli impianti di lavorazione della carne.

Un pesce rialzista non vive nei pesci, ma una tenia larga tranquillamente parassita nei posatoi del fiume.

La struttura del parassita

La tenia bovina ha una struttura tradizionale tenia. Una testina piccola (fino a 2 mm), sulla quale sono presenti quattro ventose e molti segmenti: il loro numero può raggiungere 1000-2000. La combinazione di segmenti (proglottidi) è chiamata strobila. Uno strobile si collega a una testa un piccolo collo.

Non tutti i proglottidi sono uguali: sono una serie costantemente rinnovata, l'inizio del quale al collo viene riempito con nuovi, mentre i proglottidi maturi sono separati dalla fine.

All'inizio, i segmenti sono bisessuali, ma quando arrivano alla fine, hanno già un utero formato con una moltitudine di rami, dove le oncosfere contenenti larve arrotolate si trovano all'interno. I proglottidi separati sono in grado di muoversi autonomamente. In lunghezza, sono 2-3 cm, e in larghezza - un po 'più di un centimetro. Le oncosfere sono molto più piccole - 0,03-0,04 mm.

Il verme non ha cavità corporea o organi digestivi. E la testa ha bisogno solo di attaccarsi al muro dell'intestino ospite. Si nutre di una membrana piatta, assorbendo carboidrati dal cibo umano. A lui piacciono particolarmente i polisaccaridi, come il glucosio. Per tre mesi, il verme cresce fino a 5 metri di lunghezza dal cisticerco. Di solito nel corpo umano c'è solo un parassita, ma ci sono casi in cui ce ne sono due o più.

Bullseye: lunghezza media e massima

La dimensione rialzista è la più lunga tra i vermi che vivono nel corpo umano. In media, la sua lunghezza è di 6-7 metri, in limiti più ampi - da 4 a 12 metri. Allo stesso tempo, nella letteratura professionale, è possibile trovare dati sulla scoperta del worm da 22 metri. Questa è la lunghezza massima del parassita.

conclusione

Nel nostro tempo, la lotta con la catena del toro è tutt'altro che finita. Ci sono molti paesi del terzo mondo in cui teniarinhoz è una malattia comune. Ma anche in Russia ci sono regioni in cui la malattia può essere trovata non così raramente - principalmente stiamo parlando di località in cui l'uso di carne salata e secca, che non è trattata termicamente nella giusta misura, è tradizionale. Le regole di prevenzione sono semplici:

  • I bagni devono essere costruiti per proteggere i pascoli dalle feci umane.
  • la carne acquistata dalle mani e raccolta dalla caccia deve essere sottoposta a un'esposizione prolungata alle alte temperature.
  • per le persone a rischio professionale condurre indagini periodiche.

La malattia è curabile, ma è meglio evitare l'infezione seguendo le raccomandazioni per la prevenzione.

Video utile

Dettagli descritti nel video sul ciclo di vita della tenia fiduciosa parassita:

Il ciclo di sviluppo della catena del toro in breve

Il ciclo di vita della catena del toro

Bullseye è un parassita dell'uomo e più spesso del bestiame. E in un uomo vive un verme adulto che si riproduce sessualmente. Pertanto, l'uomo è considerato l'ultimo maestro nel ciclo vitale della catena del toro. L'ospite intermedio è di solito vacche, nei cui muscoli si sviluppano gli stadi larvali della catena bovina.

Il ciclo di vita di una catena di tori comprende le seguenti fasi:

  1. Uova. che si formano dopo la fecondazione in segmenti di tenia bovina. I segmenti insieme alle uova di un verme appaiono nell'ambiente esterno.
  2. Oncosfera - il primo stadio larvale. Si sviluppa nell'uovo. La tenia bovina esiste come oncosfera prima che entri nel tessuto muscolare dell'ospite intermedio.
  3. Finna (Finca) - seconda fase larvale. Formata da oncosfera nei muscoli delle mucche.
  4. Tenia bovina adulta con sistema riproduttivo ermafrodita in ciascun segmento. Un tale verme si sviluppa nell'intestino umano, se i finlandesi entrano nel suo apparato digerente.

Il corpo di una catena di tori è composto da molti segmenti che si formano gradualmente nella zona del suo collo. Come la distanza dal collo al segmento prima, il sistema riproduttivo maschile viene deposto, quindi la femmina. La fecondazione in un fusto di catena bovina si verifica più spesso tra diversi segmenti dello stesso verme. In questo caso, il corpo del verme è piegato. Tuttavia, se due o più individui vivono nell'intestino umano, la fecondazione avviene tra diversi vermi. Nel peggiore dei casi, in una tenia bovina, la fertilizzazione può avvenire all'interno di un singolo segmento.

Stai attento

Secondo le statistiche, oltre 1 miliardo di persone sono infette da parassiti. Potresti anche non sospettare di essere diventato una vittima di parassiti.

Determinare la presenza di parassiti nel corpo è facile per un sintomo - un odore sgradevole dalla bocca. Chiedi ai tuoi cari se senti odore dalla bocca al mattino (prima di lavarti i denti). Se sì, allora con una probabilità del 99% sei infetto da parassiti.

L'infezione da parassiti porta a nevrosi, affaticamento, sbalzi d'umore improvvisi e quindi iniziano le malattie più gravi.

Negli uomini, i parassiti causano: prostatite, impotenza, adenoma, cistite, sabbia, calcoli nei reni e nella vescica.

Nelle donne: dolore e infiammazione delle ovaie. Si sviluppano fibroma, fibromi, mastopatia fibrocistica, infiammazione delle ghiandole surrenali, vescica e reni. Così come il cuore e il cancro.

Voglio solo avvertire che non è necessario correre in farmacia e comprare le medicine costosi, che, secondo i farmacisti, corrodono tutti i parassiti. La maggior parte dei farmaci sono estremamente inefficaci, inoltre causano gravi danni al corpo.

Cosa fare? Per cominciare, ti consigliamo di leggere l'articolo dall'istituto principale di parassitologia della Federazione Russa. Questo articolo rivela un metodo con cui puoi pulire il tuo corpo di parassiti in un solo rublo, senza danneggiare il corpo. Leggi l'articolo >>>

Dopo la fecondazione, si formano le uova che si accumulano gradualmente nell'utero di ciascun segmento. Forma molti rami e riempie quasi l'intero volume del segmento. Altre parti del sistema riproduttivo si dissolvono. Una larva oncosfera si sviluppa in ogni uovo.

Segmenti posteriori staccati uno ad uno dal corpo del verme. Nella tenia bovina, sono mobili e possono uscire nell'ambiente esterno non solo con le feci, ma anche per insinuarsi. Strisciando sull'erba, le articolazioni disperdono le loro uova.

Per continuare il ciclo vitale di una tenia bovina, il suo uovo deve essere inghiottito da una mucca o da un altro erbivoro adatto. Poiché questo accade raramente, il parassita ha un'enorme fecondità. Aumenta così la possibilità di procreare.

Una volta nello stomaco della mucca, la oncosfera lascia le membrane delle uova. Questo primo stadio larvale ha una forma sferica con sei spine. Nell'intestino, viene colpito attraverso il suo muro ed entra nel vaso linfatico o sanguigno. In definitiva, la larva è nel flusso sanguigno del suo ospite intermedio. Insieme al flusso di oncosfere di sangue sono diffuse in tutto il corpo. Più spesso, si stabiliscono nei muscoli, ma possono essere in altri tessuti.

Nei muscoli della oncosfera si sviluppa il Finn, che ha una forma sferica, all'interno è pieno di liquido. Nella catena del toro, il guscio dei finlandesi in un posto è concavo verso l'interno. In questa impregnazione si sviluppa una piccola testa della futura tenia bovina.

Quadro clinico

Cosa dicono i medici sui parassiti

Sono stato impegnato nel rilevamento e nel trattamento dei parassiti per molti anni. Posso dire con sicurezza che quasi tutti sono infetti da parassiti. Solo la maggior parte di essi è estremamente difficile da rilevare. Possono essere ovunque - nel sangue, nell'intestino, nei polmoni, nel cuore, nel cervello. I parassiti ti divorano letteralmente dall'interno, e allo stesso tempo intossicano il corpo. Di conseguenza, ci sono numerosi problemi di salute che riducono la vita di 15-25 anni.

L'errore principale - trascinandolo fuori! Prima inizi a rimuovere i parassiti, meglio è. Se parliamo di droghe, allora tutto è problematico. Oggi c'è solo un complesso antiparassitario veramente efficace, questo è Gelmline. Distrugge e spazza via dal corpo di tutti i parassiti conosciuti - dal cervello e dal cuore al fegato e all'intestino. Nessuno dei farmaci esistenti è più in grado di farlo.

Nell'ambito del Programma Federale, al momento della presentazione di una domanda fino a (incluso), ogni residente della Federazione Russa e della CSI può ordinare la Gelmilina ad un prezzo preferenziale di 1 rublo.

I finlandesi possono vivere per molti anni nel corpo delle mucche. Se la carne di manzo infetta non viene processata termicamente, i finlandesi sopravvivono in essa. Una volta nello stomaco umano, la testa della tenia bovina si stacca dai finlandesi. Lo stesso finlandese è digerito. La testa raggiunge l'intestino e si attacca a esso. Successivamente, segmenti del nuovo verme adulto iniziano a formarsi gradualmente. Questo completa il ciclo di vita di una catena di tori.

Fasi di sviluppo della catena del toro

La tenia bovina è un rappresentante dei parassiti della tenia. L'elminto può raggiungere i dieci metri di lunghezza, parassitizzare nell'intestino umano e nutrirsi di sostanze benefiche per la salute umana. Essendo nell'intestino tenue, l'elminto è attaccato con l'ausilio di speciali ventose ai tessuti dell'organo e causa un danno significativo alla salute. Considerare il ciclo di sviluppo della tenia bovina, la diagnosi di infezione da parte del parassita e i metodi di trattamento.

Struttura del solitario

L'aspetto di una catena è come un lungo nastro, bianco e sottile. La dimensione minima di un individuo adulto è di 4 metri di lunghezza, il massimo e critico per la dimensione dell'organismo donatore del parassita è di 10 metri o più.

La struttura corporea è segmentata, consiste di diverse migliaia di segmenti, testa e collo. Sulla testa sono ventose per l'attaccamento ai tessuti intestinali umani. A causa della struttura articolare dell'elminto può muoversi nello spazio intestinale.

Secondo la sua struttura, il verme è bisessuale (ermafrodita), che gli consente di moltiplicarsi da solo. Il parassita alleva con l'aiuto delle uova, che depone in grandi quantità - circa 600 milioni all'anno.

Le uova si trovano in grandi segmenti in ogni segmento. Ogni uovo contiene una larva (oncosfera). Entrando nell'intestino degli artiodattili, la larva lascia l'uovo ed entra nel tessuto dell'animale con sangue e linfa.

La sua lunghezza può raggiungere da 3 a 10 metri (valore medio di 5-7 m).

Elminth ciclo di vita

Il principale donatore-ospite della catena è l'uomo, l'ospite intermedio del parassita è un qualsiasi animale artiodattile: cervo, mucca, bisonte, ecc. L'artiodattilo è infetto da elmintiasi attraverso l'erba su cui si trovano le larve. Inoltre, il processo di sviluppo del parassita avviene nei tessuti corporei dell'animale: i finlandesi sono formati.

È importante! È il consumo di carne scarsamente lavorata degli artiodattili che causa l'elmintiasi negli umani. A volte la causa dell'infezione degli animali può diventare pulci, che sono le larve della catena.

Una persona infetta non sempre sospetta un parassita all'interno del corpo. Una persona infetta non rappresenta una minaccia per altre persone. Le uova vengono rilasciate nell'ambiente attraverso le feci umane. Da lì, entrano nel corpo degli animali, si sviluppano e rientrano nel proprietario principale, l'uomo.

Sviluppo della tenia rialzista

Le uova di elminto possono essere conservate a lungo in condizioni avverse - nella neve, nell'acqua e nel terreno secco. Tuttavia, cambiamenti di temperatura troppo repentini sono dannosi per loro.

Schema di sviluppo parassita:

  • Maturazione delle uova in segmenti
  • L'ingresso di larve nel tessuto di un artiodattilo
  • La trasformazione delle larve nel Finn nei tessuti degli artiodattili
  • Colpire i finlandesi nell'intestino di una persona insieme agli artiodattili di carne
  • Il rilascio di uova nell'ambiente con le feci umane
  • Nuovo ciclo di sviluppo dei parassiti.

Fasi di sviluppo della catena del toro:

Il ciclo vitale della catena bovina inizia con il rilascio della larva dall'uovo - il guscio si rompe e la oncosfera entra nel corpo dell'animale. Per entrare nei muscoli dell'animale, la larva fora le pareti dello stomaco. Quindi entra nel flusso sanguigno o linfatico e si ferma per il suo sviluppo nelle fibre muscolari.

Dalla larva si forma una finnica di forma sferica con il liquido all'interno e la caratteristica testa del futuro individuo maturo.

Il ciclo di sviluppo di una catena di tori nel corpo di un animale dura circa un anno, poi le larve muoiono. Se entrano nel corpo di una persona con la carne di un animale, la vita e le fasi di sviluppo del parassita continuano.

Attraverso lo stomaco, il finlandese entra nell'intestino umano, viene attaccato dai polloni e inizia a crescere. Il corpo cresce di lunghezza attraverso la formazione di nuovi segmenti. Inoltre, nei segmenti, si formano le uova, i proglottidi riempiti con le uova vengono staccati dal corpo del verme e lasciati fuori con le feci.

Che aspetto ha un finlandese nella carne fresca?

Arrivando alla superficie del terreno, le uova sono in grado di muoversi attraverso l'erba, insieme alla quale cadono nello stomaco di un artiodattilo.

Sintomi e diagnosi di infezione

Il primo segno di infezione da elminti è allergia alimentare, affaticamento, irritabilità e indigestione. Nel processo di crescita, gli individui nell'intestino osservano anche altri segni della sua esistenza:

  • Diminuzione dell'acidità del succo gastrico;
  • Disfunzione gastrointestinale;
  • Processi infiammatori nell'intestino;
  • Nel caso trascurato - ostruzione intestinale.

Una persona avverte dolore simile all'appendicite. Il parassita può anche causare malattie come: peritonite, pancreatite, appendicite, problemi rinofaringei.

La diagnosi di laboratorio di elmintiasi comprende:

  1. Esame del sangue
  2. Esame delle feci
  3. Raschiare l'ano
  4. Radiografia.

Quando si analizza il sangue, appare la seguente immagine:

  • Ridurre il numero di cellule del sangue
  • Aumento del conteggio degli eosinofili
  • Diminuzione dell'emoglobina.

Una radiografia intestinale mostra una superficie interna levigata, la mancanza di sollievo - il verme distrugge lo strato epiteliale.

Trattamento della malattia parassitaria

I farmaci per il trattamento della tenia sono altamente tossici, quindi il trattamento viene effettuato in una versione stazionaria. Il corso della terapia include:

  • Farmaci antistaminici
  • Abbondante modalità di consumo
  • Dieta con una diminuzione di carboidrati e grassi
  • Diuretici, clisteri, lassativi.

Tra i farmaci per il trattamento del carico principale ci sono:

Durante il trattamento, il cibo fritto, affumicato e salato è controindicato. È anche assolutamente inaccettabile utilizzare prodotti dolci di farina. Frutta e cereali che causano stitichezza o flatulenza sono esclusi dal menu.

L'igiene attenta è una condizione importante per il trattamento. È necessario cambiare il letto ogni giorno, lavare la biancheria intima in acqua molto calda, stirare i vestiti su entrambi i lati con un ferro da stiro.

Dopo la fine delle procedure terapeutiche, dovresti costantemente portare le feci per l'analisi. La tenia bovina viene facilmente espulsa, tuttavia alcuni segmenti possono rimanere all'interno dell'intestino.

Video interessante: il pericolo di una tenia rialzista?

Misure preventive

Dopo il recupero, dovresti categoricamente rifiutare la carne semicotta, le bistecche con sangue e prodotti secchi. La carne deve essere sottoposta a un trattamento termico sufficientemente lungo, prima di cuocerla è necessario ispezionare attentamente la carne cruda per la presenza di larve - piselli gialli.

I prodotti a base di carne e carne cruda dovrebbero essere acquistati in grandi magazzini specializzati, non fidatevi dei proprietari privati. Una misura efficace di prevenzione è il congelamento della carne durante la settimana nel congelatore.

Se, sullo sfondo della debolezza generale, si percepisce l'indigestione, dovrebbe essere esaminata da un medico. Lavare sempre a fondo le verdure che sono cresciute sul terreno. Con la frutta è meglio tagliare la pelle.

(Ancora nessuna valutazione, sii il primo)

Teniarinhoz (tenia rialzista)

Teniarinhoz è una biohelmintosi corrente cronica, registrata ovunque. Un'alta incidenza di questa malattia è registrata in paesi in Africa, Sud America e Australia. In Russia, un alto tasso di incidenza è registrato nel distretto autonomo di Yamalo-Nenets, nella Repubblica cecena, nella Repubblica di Altai, nel Komi, nel Daghestan e altri, in cui l'indice varia da 1,1 a 10 e più casi ogni 100 mila abitanti. In Russia, oltre alle regioni sopra descritte, il teniarinhoz si trova con una certa frequenza in Udmurtia, nel Territorio del Perm, nel Territorio di Krasnoyarsk, nella Regione di Novosibirsk, nel Territorio di Krasnodar, nella Regione di Orenburg, nella Repubblica di Mariel. In altri territori della Federazione Russa, possono essere registrati casi isolati di teniainosi con un basso tasso di incidenza nella regione.

Teniarinhoz è una malattia parassitaria umana causata da una tenia verme, che è caratterizzata da una compromissione della funzionalità del tratto gastrointestinale e dalla tendenza a un decorso cronico della malattia.

Cause di Teniarinhose

L'agente eziologico dell'elmintiasi è un rappresentante della classe Tapeworms, del tipo Catene - tenia bovina (Toeniarhinchus saginatus). Questo è un elminto piuttosto grande con una lunghezza media di 6-7 metri (da 4 a 12 metri). La tenia bovina è costituita da testa, collo e proglottide o strobilo (segmenti), il cui numero è grande - fino a 2000 pezzi. I segmenti maturi, come gli altri vermi, si trovano nelle regioni distali e hanno un utero maturo (rispettivamente, il parassita è un ermafrodito), sono riempiti con oncosfere (uova) in una quantità di fino a 150 pezzi in ciascun segmento. Caratteristiche della catena: 4 ventose sulla testa, la capacità dei segmenti di strisciare sull'erba indipendentemente, la presenza di ogni segmento del proprio sistema riproduttivo.

Il proprietario finale è l'uomo. Nel corpo umano, un esemplare sessualmente maturo di una tenia bovina è parassita, di conseguenza, una persona rilascia le uova con le feci nell'ambiente. Dopo l'atto di defecazione, le catene possono strisciare fuori e muoversi autonomamente sul corpo del paziente. I segmenti sono assegnati nell'80 ° giorno dopo il momento dell'invasione (infezione).

Bull Catch sessualmente matura

Il proprietario intermedio è bovino, cervo, zebra, yak, bufalo e altri. Il proprietario intermedio è infetto quando mangia le oncosfere durante l'alimentazione (con erba, terra). Cysticerca o Finlandesi (larve a catena) si sviluppano nel tessuto muscolare, che diventa pericoloso per infettare una persona dopo una media di 4-5 mesi.

Ospite intermedio di tenia bovina e fonte di infezione da teniarinhoz per l'uomo

Il meccanismo di infezione è alimentare e il percorso è cibo. L'infezione umana si verifica attraverso carne cruda o mal lavorata contenente finlandesi (larve invasive). Una persona malata per le persone intorno non è contagiosa, le oncosfere devono seguire la via dello sviluppo alle larve nel corpo di un ospite intermedio, che sono pericolose per l'infezione umana.

Suscettibilità a teniarinhoz universali, più spesso malati adulti.

Tenia bovina oncosfera

Il ciclo di sviluppo della catena del toro:

Le uova, insieme alle feci, entrano nell'ambiente esterno (si trovano nella strobila - segmenti, si muovono attivamente), le oncospheres lasciano l'uovo (su erba, suolo, fieno). Le oncosfere sono piuttosto stabili nell'ambiente - resistono alle basse temperature (possono sopravvivere praticamente durante lo svernamento nel terreno), muoiono a temperature elevate (fino a 29-37 °), sotto l'azione dei raggi ultravioletti. Gli animali si infettano mangiando l'erba contaminata dalle feci di una persona malata. Nel tratto gastrointestinale dell'ospite intermedio, emergono le larve, che penetrano attraverso la parete intestinale nei vasi sanguigni e si diffondono in tutto il corpo. Si stabiliscono nel tessuto muscolare o negli elementi del tessuto connettivo intermuscolare (cuore, lingua, masticazione, scheletro), dove si trasformano in cisticerco (Finn) in circa 4-5 mesi.
La durata della vita dei Finlandesi nell'ospite intermedio è di circa 8-9 mesi, dopodiché muoiono. Se durante questo periodo il Finn entra nel corpo umano (mangiando carne finno), il cisticerco stravolge la skolex, si attacca alla mucosa più spesso della 12 ulcera duodenale e forma un adulto maturo. La durata della parassitosi della tenia bovina in una persona è di circa 20 anni.

Il ciclo di sviluppo della catena del toro

L'immunità dopo aver sofferto di teniarina non è sterile, instabile.

L'effetto patogeno della tenia bovina negli esseri umani:

1) azione meccanica (ventose, attività dei segmenti), violazione delle funzioni secretorie e motorie del tratto gastrointestinale (infiammazione catarrale della mucosa intestinale);
2) provocazione del dolore durante il passaggio dei segmenti attraverso la valvola Bauhinia (come in appendicite);
3) l'accumulo di catene nell'intestino porta all'ostruzione o all'infiammazione intestinale;
4) mancanza di nutrienti preziosi a causa del consumo intenso della catena;
5) sensibilizzazione del corpo (lo sviluppo di una reazione allergica).

I sintomi della teniainosi

Si distinguono stadi precoci e tardivi (cronici) di teniarina. Lo stadio iniziale è stato poco studiato a causa di sintomi inespressi o assenti, pertanto il decorso della fase iniziale è considerato sfocato e meno sintomatico.

Nella fase cronica di teniarinosi, si distinguono 4 sindromi principali:

1) astenovegetativo (debolezza generale, malessere, stanchezza, sonno povero, vertigini, mal di testa, irritabilità);
2) dispeptico (nausea, a volte vomito, bruciore di stomaco, instabilità delle feci - spesso allentamento, ma a volte una tendenza alla stitichezza, ipersalivazione - aumento della salivazione);
3) addominale (dolore nell'addome senza una posizione specifica): può essere dolore nello stomaco - dolore epigastrico, dolore nella regione ileale - nel basso addome a sinistra o destra);
4) un cambiamento speciale nell'appetito (la perdita di appetito viene drasticamente sostituita dal suo aumento).

A volte l'unica prova della presenza della malattia è la scarica dell'elminto stesso e dei suoi segmenti dall'intestino senza presentare alcun reclamo da parte del paziente.

In generale, esami del sangue: eosinofilia raramente piccola (aumento degli eosinofili), leucopenia (diminuzione dei leucociti), anemia (diminuzione dei globuli rossi, emoglobina).

Nello studio del succo gastrico - una diminuzione dell'acidità nel 70% dei casi.

Esame a raggi X dell'intestino - levigatezza del rilievo della mucosa dell'intestino tenue.

Complicazioni di teniarinhoza

- Ostruzione intestinale dovuta all'accumulo dell'individuo del portatore della catena e alla sovrapposizione del lume intestinale;
- Perforazione (apertura) della parete intestinale da parte della catena stessa e sviluppo di peritonite;
- Infiammazione (pancreatite, appendicite, colangite, DGVP);
- Posizione atipica del parassita (cistifellea, appendice, cavità nasale).

La prognosi della malattia nella maggior parte dei casi è favorevole.

Diagnostica di teniarinhoz

La diagnosi è difficile a causa di una parassitosi debolmente sintomatica. I principali metodi nella diagnosi:

1) Raccolta di una storia epidemiologica (il fatto di mangiare carne cruda o sottoposta a trattamenti termicamente bassi di un ospite intermedio);
2) Il fatto dell'uscita dall'intestino dei segmenti mobili del parassita durante l'atto della defecazione e oltre;
3) Ovoscopia delle feci e raschiamento perianale con successiva diagnostica differenziale tra teniarinhoz e tenioz (microscopia dei segmenti rilevati con la rilevazione dell'utero con rami laterali - un segno di tenia bovina ovocita);
4) emocromo completo (eosinofilia, leucopenia, anemia);
5) Rilevazione a raggi X del parassita nell'intestino.

La diagnosi differenziale viene eseguita con tenia e diphyllobothriasis.

Trattamento della teniainosi

La sverminazione avviene con agenti antiparassitari.

1) Alla vigilia e nei giorni di trattamento - una dieta priva di lastre.
La dieta senza scorie comprende i seguenti principi:
- escludere dal cibo fritto, grasso, affumicato, salato e dolce;
- zuppe povere di grassi, brodo, riso, grano saraceno, latticini, pesce magro, pane integrale, composte, tè e baci dovrebbero essere presenti nella dieta;
- è severamente vietato: barbabietole, cavoli, aglio, rafano, acetosa, spinaci, legumi, albicocche, uva, pesche, uva spina e lamponi, semole di miglio, orzo perlato, latte, bevande gassate, caffè, cioccolata, bevande alcoliche;
- Mangiare piccoli pasti, 5-6 volte al giorno.

2) Il principale farmaco per il trattamento di teniarinosi è fenasale in uno dei due schemi.
- Cena serale leggera, quindi ½ cucchiaino. bicarbonato di sodio in ¼ di tazza di acqua bollita, dopo 10-
15 minuti diluiti in 1/2 tazza di acqua dolcificata, sospensione di fenasal (la dose è prescritta dal medico, in media per un adulto è di 2-3 grammi);
- Al mattino a stomaco vuoto le stesse procedure nella stessa sequenza.

Dopo aver ricevuto il fenasale, il parassita muore e si lascia naturalmente nell'atto di defecare, non sono necessarie ulteriori misure.

Il paziente deve cambiare la sua biancheria intima ogni giorno. Il trattamento è effettuato su una base ambulatoriale. L'efficacia del trattamento è valutata dall'assenza di segmenti di tenia bovina nelle feci durante i prossimi 3 mesi.

3) una medicina alternativa - biltricid (praziquantel) una volta in una dose che ha prescritto
frequentando il medico.

4) Medicina di erbe (estratto di felce maschile secca in capsule, semi di zucca).
Alla vigilia del verme fanno un clistere purificante, fanno anche un clistere la mattina del giorno del vermifugo, dopo aver assunto il farmaco (dopo 1,5 ore) danno lassativo salino. Il paziente beve l'intera dose entro 30 minuti (più spesso si tratta di capsule di gelatina). Se non ci sono le feci per 3 ore, poi si mettono di nuovo un clistere purificante, questo aiuterà il parassita a uscire dall'intestino.

Il monitoraggio dell'efficacia del trattamento viene effettuato in 3-4 mesi. Il paziente è osservato 2 anni 2 volte all'anno.

Prevenzione di teniarinhoz

  • Escludere la possibilità di mangiare carne cruda o semicotta (manzo).
  • Ispezionate attentamente la carne prima della lavorazione per la presenza di Finn (larve di tenia bovina), le larve nella carne non sono sempre visibili, ma se osservate attentamente, potete vedere.

Catene di tori finlandesi nella carne

  • Un attento trattamento termico della carne per evitare l'invasione dell'elminto: una temperatura di almeno 80 gradi all'interno del pezzo e una durata di almeno 1 ora; La carne finlandese non regge il congelamento prolungato (a -15 gradi per 5 giorni).
  • Attitudine attenta alla propria salute (se nella zona dell'ano compaiono sintomi di una malattia o sensazioni spiacevoli, andare dal medico per un esame e possibile sverminazione).
  • Indagine su epid. indicazioni di persone di determinate professioni: pastori, mungitrici, vitelli, allevatori di bestiame.
  • Uno studio sulle carcasse di bestiame per la presenza di Finn negli impianti di lavorazione della carne.

Dottore in malattie infettive Bykov N.I.

Commenti

# 6 Ospite 10/17/2016 00:04

È scritto che è espulso dal corpo in modo naturale. com'è possibile se la sua lunghezza è di 10 metri. O quando muore poi cade? (Non so come formulare correttamente, penso che capisci cosa intendo).

Fonti: http://scienceland.info/biology7/taenia-saginata-cycle, http://otglista.ru/tsepen/zhiznennyj-tsikl-bychego-tsepnya.html, http://www.medicalj.ru/diseases/ infettivo / 1071-teniarinhoz

Come eliminare definitivamente i parassiti?

Se stai leggendo queste righe, possiamo concludere che tutti i tuoi tentativi di combattere i parassiti non hanno avuto successo...

Stai ancora studiando le informazioni, leggendo di farmaci progettati per sconfiggere l'infezione, ma che cosa si deve fare esattamente?

Dopo tutto, i vermi sono mortali per gli esseri umani: sono in grado di moltiplicarsi molto rapidamente e vivere a lungo, e le malattie che causano sono difficili, con frequenti ricadute.

Alitosi, eruzioni cutanee, borse sotto gli occhi, mal di testa, stitichezza o diarrea, raffreddori frequenti, stanchezza cronica. Sicuramente conosci questi sintomi in prima persona. Ma poche persone sanno che nel tempo i parassiti portano anche a malattie più gravi, come infarti, ictus e persino un oncologo!

Cosa fare? Come sconfiggere l'infezione e allo stesso tempo non farti del male? Capo dell'Istituto di ricerca di parassitologia medica Gandelman G.Sh. Ha parlato del metodo domestico più efficace per la rimozione dei parassiti che costa solo 1 rublo! Leggi l'articolo >>>

Fasi di sviluppo della catena del toro

La tenia bovina è un rappresentante dei parassiti della tenia. L'elminto può raggiungere i dieci metri di lunghezza, parassitizzare nell'intestino umano e nutrirsi di sostanze benefiche per la salute umana. Essendo nell'intestino tenue, l'elminto è attaccato con l'ausilio di speciali ventose ai tessuti dell'organo e causa un danno significativo alla salute. Considerare il ciclo di sviluppo della tenia bovina, la diagnosi di infezione da parte del parassita e i metodi di trattamento.

Struttura del solitario

L'aspetto di una catena è come un lungo nastro, bianco e sottile. La dimensione minima di un individuo adulto è di 4 metri di lunghezza, il massimo e critico per la dimensione dell'organismo donatore del parassita è di 10 metri o più.

La struttura corporea è segmentata, consiste di diverse migliaia di segmenti, testa e collo. Sulla testa sono ventose per l'attaccamento ai tessuti intestinali umani. A causa della struttura articolare dell'elminto può muoversi nello spazio intestinale.

Secondo la sua struttura, il verme è bisessuale (ermafrodita), che gli consente di moltiplicarsi da solo. Il parassita alleva con l'aiuto delle uova, che depone in grandi quantità - circa 600 milioni all'anno.

Le uova si trovano in grandi segmenti in ogni segmento. Ogni uovo contiene una larva (oncosfera). Entrando nell'intestino degli artiodattili, la larva lascia l'uovo ed entra nel tessuto dell'animale con sangue e linfa.

La sua lunghezza può raggiungere da 3 a 10 metri (valore medio di 5-7 m).

Elminth ciclo di vita

Il principale donatore-ospite della catena è l'uomo, l'ospite intermedio del parassita è un qualsiasi animale artiodattile: cervo, mucca, bisonte, ecc. L'artiodattilo è infetto da elmintiasi attraverso l'erba su cui si trovano le larve. Inoltre, il processo di sviluppo del parassita avviene nei tessuti corporei dell'animale: i finlandesi sono formati.

È importante! È il consumo di carne scarsamente lavorata degli artiodattili che causa l'elmintiasi negli umani. A volte la causa dell'infezione degli animali può diventare pulci, che sono le larve della catena.

Una persona infetta non sempre sospetta un parassita all'interno del corpo. Una persona infetta non rappresenta una minaccia per altre persone. Le uova vengono rilasciate nell'ambiente attraverso le feci umane. Da lì, entrano nel corpo degli animali, si sviluppano e rientrano nel proprietario principale, l'uomo.

Sviluppo della tenia rialzista

Le uova di elminto possono essere conservate a lungo in condizioni avverse - nella neve, nell'acqua e nel terreno secco. Tuttavia, cambiamenti di temperatura troppo repentini sono dannosi per loro.

Schema di sviluppo parassita:

  • Maturazione delle uova in segmenti
  • L'ingresso di larve nel tessuto di un artiodattilo
  • La trasformazione delle larve nel Finn nei tessuti degli artiodattili
  • Colpire i finlandesi nell'intestino di una persona insieme agli artiodattili di carne
  • Il rilascio di uova nell'ambiente con le feci umane
  • Nuovo ciclo di sviluppo dei parassiti.

Fasi di sviluppo della catena del toro:

Il ciclo vitale della catena bovina inizia con il rilascio della larva dall'uovo - il guscio si rompe e la oncosfera entra nel corpo dell'animale. Per entrare nei muscoli dell'animale, la larva fora le pareti dello stomaco. Quindi entra nel flusso sanguigno o linfatico e si ferma per il suo sviluppo nelle fibre muscolari.

Dalla larva si forma una finnica di forma sferica con il liquido all'interno e la caratteristica testa del futuro individuo maturo.

Il ciclo di sviluppo di una catena di tori nel corpo di un animale dura circa un anno, poi le larve muoiono. Se entrano nel corpo di una persona con la carne di un animale, la vita e le fasi di sviluppo del parassita continuano.

Attraverso lo stomaco, il finlandese entra nell'intestino umano, viene attaccato dai polloni e inizia a crescere. Il corpo cresce di lunghezza attraverso la formazione di nuovi segmenti. Inoltre, nei segmenti, si formano le uova, i proglottidi riempiti con le uova vengono staccati dal corpo del verme e lasciati fuori con le feci.

Che aspetto ha un finlandese nella carne fresca?

Arrivando alla superficie del terreno, le uova sono in grado di muoversi attraverso l'erba, insieme alla quale cadono nello stomaco di un artiodattilo.

Sintomi e diagnosi di infezione

Il primo segno di infezione da elminti è allergia alimentare, affaticamento, irritabilità e indigestione. Nel processo di crescita, gli individui nell'intestino osservano anche altri segni della sua esistenza:

  • Diminuzione dell'acidità del succo gastrico;
  • Disfunzione gastrointestinale;
  • Processi infiammatori nell'intestino;
  • Nel caso trascurato - ostruzione intestinale.

Una persona avverte dolore simile all'appendicite. Il parassita può anche causare malattie come: peritonite, pancreatite, appendicite, problemi rinofaringei.

La diagnosi di laboratorio di elmintiasi comprende:

  1. Esame del sangue
  2. Esame delle feci
  3. Raschiare l'ano
  4. Radiografia.

Quando si analizza il sangue, appare la seguente immagine:

  • Ridurre il numero di cellule del sangue
  • Aumento del conteggio degli eosinofili
  • Diminuzione dell'emoglobina.

Una radiografia intestinale mostra una superficie interna levigata, la mancanza di sollievo - il verme distrugge lo strato epiteliale.

Trattamento della malattia parassitaria

I farmaci per il trattamento della tenia sono altamente tossici, quindi il trattamento viene effettuato in una versione stazionaria. Il corso della terapia include:

  • Farmaci antistaminici
  • Abbondante modalità di consumo
  • Dieta con una diminuzione di carboidrati e grassi
  • Diuretici, clisteri, lassativi.

Tra i farmaci per il trattamento del carico principale ci sono:

Durante il trattamento, il cibo fritto, affumicato e salato è controindicato. È anche assolutamente inaccettabile utilizzare prodotti dolci di farina. Frutta e cereali che causano stitichezza o flatulenza sono esclusi dal menu.

L'igiene attenta è una condizione importante per il trattamento. È necessario cambiare il letto ogni giorno, lavare la biancheria intima in acqua molto calda, stirare i vestiti su entrambi i lati con un ferro da stiro.

Dopo la fine delle procedure terapeutiche, dovresti costantemente portare le feci per l'analisi. La tenia bovina viene facilmente espulsa, tuttavia alcuni segmenti possono rimanere all'interno dell'intestino.

Video interessante: il pericolo di una tenia rialzista?

Misure preventive

Dopo il recupero, dovresti categoricamente rifiutare la carne semicotta, le bistecche con sangue e prodotti secchi. La carne deve essere sottoposta a un trattamento termico sufficientemente lungo, prima di cuocerla è necessario ispezionare attentamente la carne cruda per la presenza di larve - piselli gialli.

I prodotti a base di carne e carne cruda dovrebbero essere acquistati in grandi magazzini specializzati, non fidatevi dei proprietari privati. Una misura efficace di prevenzione è il congelamento della carne durante la settimana nel congelatore.

Se, sullo sfondo della debolezza generale, si percepisce l'indigestione, dovrebbe essere esaminata da un medico. Lavare sempre a fondo le verdure che sono cresciute sul terreno. Con la frutta è meglio tagliare la pelle.

Articoli Simili Su Parassiti

Antimalarici: classificazione
Parassiti muscolari: sintomi e trattamento nell'uomo
Pericolosi per i parassiti umani nei pesci rossi